SALMAN Caliphate of Rome

non credo che, nel mondo ci sia un solo cretino che credi che, TURCHIA e ARABIA SAUDITA STANNO ANDANDO IN SIRIA PER CONTRASTARE ISIS! VANNO CONTRO ASSAD SCIITA, SOLTANTO, E NON CERTO PER LIBERARGLI LA SIRIA DAI LORO TERRORISTI SUNNITI! E NOI LA NATO, NOI CHE, C'ENTRIAMO IN TUTTO QUESTO? L’Arabia saudita invia i suoi primi cacciabombardieri F-15 alla base turca di Incirlik, in vista di una offensive militare in Siria, e l’artiglieria di Ankara continua a colpire le postazione dei guerriglieri curdi dell’Ypg a Nord di Aleppo. Questa mattina sono arrivate alla base nel Sud della Turchia i primi jet sauditi, nell’ambito della coalizione anti-Isis, come annunciato ieri Ahmed al-Assiri, consigliere e portavoce del ministero della Difesa di Riad, precisando che per il momento sarebbero stati inviati solo velivoli e non “truppe di terra”.

monopolio del mercato del petrolio ] tutto in palese opposizione al DIRITTO INTERNAZIONALE, già perché introdurre TERRORISTI jihadisti in Siria, DA PARTE DI ERDOGAN, è UN DIRITTO internazionale dei SACERDOTI DI SATANA SULL'ALTARE dei cannibali della CIA! e CHE ASSAD POSSA DISCUTERE CON TRUPPE DI TERRORISTI MERCENARI CHE, NON SONO NEANCHE SIRIANI? è PURA FOLLIA! ECCo PERCHé STANNO FACENDO QUESTA INVASIONE DI TERRA.. MA, LA RESPONSABILITà DI AVERE DILANIATO LA SIRIA, e realizzato ogni tipo di pulizia etnica, RICADE TUTTA SULLA CIA, CHE LO HA FINANZIATO E PERMESSO, AL PARI DEI PAESI DEL GOLFO, E RICORDO CHE TUTTO questo disastro è iniziato, soltanto, PER FAR PASSARE una CONDUTTURA di GAS METANO DAI PAESI del GOLFO IN EUROPA! Infatti USA e SAUDITI non vogliono lasciare a nessuno il monopolio del mercato del petrolio ] [ le preoccupazioni Ankara e Riad sono altre. I gruppi di insorti legati alle due potenze sunnite stanno crollando ad Aleppo, ormai circondata, dove la battaglia si concentra nel sobborgo di Haritan, sottoposto fra ieri e questa mattina ad almeno venti raid.  [ Obici da 115 millimetri ] Più a nord i guerriglieri crudi hanno sbaragliato i ribelli arabi e turkmeni che tenevano la base di Menagh (o Minnigh). Proprio la base è stata questa mattina sottoposta a un secondo giorno di bombardamenti da parte dell’artiglieria turca, con i potenti obici da 155 millimetri. La base si trova a meno di 20 chilometri dalla frontiera.
=================
QUESTA è DIVENTATA LA EUROPA DI CHI? FUORI DALL'EUROPA E DALLA NATO SUBITO .. Ucraina, nazionalisti bloccano camion da Russia verso Europa: Kiev rischia multa da UE, 14.02.2016 (In precedenza in varie regioni gruppi di nazionalisti ucraini avevano bloccati i camion russi, in viaggio verso l'Europa. Inizialmente ha iniziato il blocco la Transcarpazia, dopodichè l'azione di boicottaggio si è diffusa in una serie di altre regioni. Bloccare i camion provenienti dalla Russia che attraverso l'Ucraina sono diretti in Europa potrebbe costare salate multe a Kiev, ritiene l'analista politico ucraino Konstantin Bondarenko. In precedenza, in alcune regioni dell'Ucraina sono stati bloccati i camion russi che viaggiano in transito attraverso l'Ucraina. Il blocco è iniziato nella Transcarpazia e in seguito hanno aderito all'azione di boicottaggio diverse altre regioni. Il politologo ha spiegato che quasi tutti i prodotti su cui viaggiano i camion sono stati pagati, pertanto sono di proprietà degli europei e non dei russi. "Tutta le merci in viaggio verso i territori della UE non sono sotto sanzioni, pertanto vengono trasportate nel pieno rispetto delle leggi. I clienti europei hanno tutto il diritto di avanzare pretese all'Ucraina e di pretendere dal governo la ripresa delle forniture interrotte e chiedere che vengano consegnate ai consumatori in tempo. In caso contrario, l'Ucraina rischia multe salate," — Bondarenko ha scritto sulla sua pagina di Facebook. A questo proposito, l'analista ha ricordato che il 16 aprile che si svolgerà un referendum sull'accordo di associazione tra l'Ucraina e l'Unione Europea. "Chi soffre? La Russia? Tra l'altro tra meno di 2 mesi in Olanda c'è un referendum. Ricordate?", — Conclude Bondarenko. In risposta la Russia ha sospeso il passaggio dei mezzi pesanti dall'Ucraina: http://it.sputniknews.com/economia/20160214/2094022/Trasporto.html#ixzz40A8tpiIK

la NATO STA FACENDO UNA GUERRA DI AGGRESSIONE CONTRO LA SIRIA, è INIZIATA LA INVASIONE DI TERRA! ] [ Damasco, truppe Turchia hanno sconfinato. Lettera a Onu,'100 militari e 12 pickup armati in ultime 24 ore'. 14 febbraio 2016. 14 FEB - Damasco accusa la Turchia: "12 pickup armati e circa 100 militari sono entrati nelle ultime 24 ore nel nostro territorio nei pressi del valico di Bab al-Salameh, nei pressi dell'aerea di Azaz colpita dall'artiglieria di Ankara". Lo si legge in una lettera del ministero degli Esteri siriano, citata dall'agenzia ufficiale Sana, inviata al segretario generale dell'Onu e alla presidenza del Consiglio di sicurezza.
ROMA, 14 FEB - La Russia "fallirà nel suo tentativo di salvare Bashar al Assad", così come l'Iran. Lo dice il ministro degli Esteri saudita, Adel al-Jubeir, citato dai media panarabi, in conferenza stampa a Riad. Mosca "deve fermare i suoi raid aerei contro l'opposizione moderata siriana", ha aggiunto l'alto responsabile saudita. La caduta di Assad "è solo questione di tempo, prima o dopo il regime cadrà, aprendo la strada per una nuova Siria senza Assad", ha concluso Jubeir.
 14 FEB - La Turchia "ha colpito con la sua artiglieria le postazioni dell'Esercito siriano nel nord della provincia di Aleppo": lo afferma un comunicato del governo di Damasco citato da Russia Today. I bombardamenti "proseguono anche oggi". Ieri Ankara ha colpito postazioni delle forze curdo-siriane del Pyd, nella zona di Azaz. Si tratta, recita il testo, di un "sostegno diretto al terrorismo" da parte della Turchia.
14 FEB - "Non lasceremo che la situazione in Siria vada come vogliono le nazioni ribelli, prenderemo le misure necessario in tempo": lo ha detto il vice capo di Stato maggiore iraniano, Masoud Jazayeri, ammonendo Riad sul prospettato intervento di terra. "L'Arabia Saudita ha utilizzato tutto ciò che aveva a disposizione in Siria e ha fallito, non solo lì ma anche in Yemen", ha aggiunto alla tv iraniana Al-Aalam, definendo l'ipotesi di invio di truppe sul terreno come un "bluff", un atto di "guerra psicologica".
====================
la NATO STA FACENDO UNA GUERRA DI AGGRESSIONE CONTRO LA SIRIA, è INIZIATA LA INVASIONE DI TERRA! ] [ tutta questa Guerra Mondiale nascerà perché gli USA hanno detto che Assad è illegittimo! MA NESSUNO CHE SIA SANO DI MENTE, POTREBBE DIRE UNA COSA DEL GENERE!
===================
conflitto DIPLOMATICO ITALIA TURCHIA! ] [ La Farnesina non ha ancora risposto alla richiesta di spiegazioni avanzata dal parlamentare. Turchia, annullata la visita della Commissione esteri. “Ankara non vuole il filo-curdo Palazzotto” L'esponente di Sinistra Italiana ha deciso di autosospendersi fino a quando il ministero guidato da Gentiloni non avrà chiarito i motivi della cancellazione. Il vicepresidente della Commissione Esteri alla Camera, Erasmo Palazzotto, ha deciso di autosospendersi fino a quando la Farnesina avrà risposto alla richiesta di spiegazioni riguardo all’annullamento della visita della delegazione in Turchia.
==========
ok ma chi sono i ribelli? SONO LA SOLITA INTERNAZIONALE ISLAMICA: OVVIAMENTE! SONO AL 60%: NON SIRIANI, che sono andati in Siria a fare il genocidio per nome e per conto di Erdogan e Salman! QUESTI RIBELLI DEVONO ESSERE GIUSTIZIATI! ] [ Siria, Obama a Putin: "Basta bombardamenti sui ribelli" ] oppure ONU deve dire che è legittimo usare il terrorismo islamico, ed in questo caso, certo, i bombardamenti termineranno! ] [ Dopo i segnali da guerra fredda, in una telefonata i due leader si sono impegnati a rafforzare gli sforzi diplomatici contro il terrorismo in Medio Oriente. La tensione nell'area resta altissima. Con nuove minacce da Arabia Saudita e Turchia
================
chi conosce la identità dei ribelli inviati da Turchia e Arabia Saudita, i terroristi moderati di Obama che hanno fatto il genocidio? Come chiederete il voto adesso ai cadaveri siriani? QUINDI IN SIRIA VOTERANNO I CANNIBALI TURCHI E SAUDITI se non vengono uccisi tutti! ]   Russian PM warns US, Saudis against starting ‘permanent war’ with ground intervention in Syria. Published time: 12 Feb, 2016 06:10 Russian PM Dmitry Medvedev told German media that sending foreign troops into Syria could unleash “yet another war on Earth.” The warning follows increasingly aggressive statements made by Saudi Arabia and Turkey amid Bashar Assad’s gains in Aleppo.
“All sides must be compelled to sit at the negotiating table, instead of unleashing yet another war on Earth,” Medvedev told Germany’s Handelsblatt newspaper. “Any kinds of land operations, as a rule, lead to a permanent war. Look at what’s happened in Afghanistan and a number of other countries. I am not even going to bring up poor Libya.”
Russo PM Dmitry Medvedev ha detto ai media tedeschi che l'invio di truppe straniere in Siria potrebbe scatenare "un'altra guerra sulla Terra". L'avvertimento segue sempre più aggressive dichiarazioni fatte da Arabia Saudita e la Turchia tra i guadagni di Bashar Assad a Aleppo. "Tutte le parti devono essere costretti a sedersi al tavolo delle trattative, invece di scatenare un'altra guerra sulla Terra", Medvedev ha detto al giornale Handelsblatt tedesco. "Eventuali tipi di operazioni di terra, come regola, portano ad una guerra permanente. Guardate cosa è successo in Afghanistan e un certo numero di altri paesi. Non ho nemmeno intenzione di far apparire poveri Libia ".
======================
la posizione degli USA è senza speranza, perché loro non possono dire Assad non è buono per noi, ma al-Nursa è la democrazia! e CHE loro SONO COSì COGLIONI CHE LO HANNO PROPRIO DETTO!
=====================
e finalmente: PACE SIA! CHI NON è SIRIANO ESCA DALLA SIRIA!  "Il comando dell'esercito siriano invita chiunque abbia armi a Dar'a, a Guta (periferia di Damasco), così come nella zona orientale di Aleppo, a deporle per accelerare il processo di disarmo, per normalizzare la situazione e tornare alla vita normale," — si legge in un comunicato delle forze siriane finito a disposizione di "RIA Novosti". Nell'ultimo giorno le forze di Assad sono riuscite a prendere il controllo di diverse zone al confine tra le province di Raqqa e Hama, precedentemente controllare dai jihadisti. Nella giornata di ieri nei territori controllati dai ribelli in Siria sono stati lasciati cadere dei volantini in cui, tra le altre cose, si chiedeva ai fondamentalisti di deporre le armi e arrendersi alle autorità. La scorsa settimana l'esercito siriano ha ripreso il controllo su gran parte del confine con la Turchia nella provincia di Latakia. Come più volte sottolineato dai rappresentanti delle forze armate siriane, il controllo completo della zona di confine è una delle loro priorità, dal momento che taglierebbe i rifornimenti di armi e uomini degli islamisti provenienti da Ankara. Complessivamente occorre mettere in sicurezza quasi 100 chilometri di confine, attraverso cui i mercenari stranieri entrano in Siria per combattere dalla parte dei gruppi terroristici: http://it.sputniknews.com/mondo/20160214/2094174/Siria-terrorismo-Daesh-Hama.html#ixzz40AZlO9n8

 Cari avaaziani, bombardano scuole, ospedali, perfino matrimoni: quello che sta facendo l’Arabia Saudita in Yemen è disgustoso. E lo sta facendo con armi vendute da Italia, Europa, Stati Uniti e Canada. Ma tra 48 ore possiamo ottenere l’impensabile: una vittoria storica contro la vendita di armi ai sauditi. Martedì il Parlamento europeo può finalmente decidere se votare un embargo totale sulla vendita di armi all’Arabia, ma la pressione delle lobby e dei sauditi per bloccare il voto è enorme. Ora più che mai i politici europei devono sentire che da ogni angolo del mondo chiediamo tutti la stessa cosa: resistere e dire “NO” alle atrocità dell’Arabia Saudita. Firma questa campagna urgente per chiedere l’embargo sulle armi e dare tutto il nostro sostegno a chi sta lottando per ottenerlo:
https://secure.avaaz.org/it/saudi_arms_deal_it/?bXGknib&v=72832&cl=9484350254
Le guerre si fanno finire anche così: smettendo di vendere armi a chi le fa. Fino a pochi anni fa sarebbe stato impensabile, perché i rapporti tra i nostri governi e il regime saudita erano troppo forti. Ma anche per i nostri politici sta diventando sempre più difficile ignorare la totale mancanza di rispetto per i diritti umani da parte del regime. L’Europa è a un passo dal votare un embargo, devono solo capire che tutto il mondo li sta guardando.
Una bomba saudita ha ucciso oltre 200 invitati a un matrimonio. Sparano dagli elicotteri sui civili in fuga. È difficile togliersi dalla testa certe immagini, ma è proprio così che le “nostre” armi vengono usate. Lo Yemen si trova in mezzo a una guerra a distanza tra Arabia e Iran, entrambi colpevoli di violenze terrificanti. Questo voto europeo da solo non farà finire la guerra, ma può mandare un messaggio chiaro: non venderemo più armi a un regime che bombarda indiscriminatamente la popolazione civile. E dopo una vittoria così in Europa, potremo passare anche agli altri governi. Il regime saudita non è l’unico a sfruttare questi traffici: i grandi produttori di armi europei stanno guadagnando miliardi grazie al massacro in Yemen! L'Italia è uno dei più grossi esportatori di armi al mondo e l'Arabia è uno dei nostri maggiori clienti. Se non agiamo subito, l'influenza delle grandi aziende sui politici rischia di far continuare questo orrore ancora a lungo.
Wael* è un membro di Avaaz in Yemen che finora è riuscito a sopravvivere agli attacchi che ogni giorno colpiscono il suo Paese. Il suo messaggio per tutti noi è che “la storia si ricorderà di chi ha contribuito a portare la pace”. Agiamo subito, per Wael, la sua famiglia, e milioni di altre persone. Partecipa e condividi la campagna, abbiamo poche ore per essere determinanti nel fermare la vendita di armi all’Arabia:
https://secure.avaaz.org/it/saudi_arms_deal_it/?bXGknib&v=72832&cl=9484350254
Quello che rende speciale la nostra comunità è proprio questa connessione che riusciamo a creare oltre ogni confine, in tutto il mondo, per ottenere il cambiamento e rompere il silenzio. Ora dobbiamo fare quello che sappiamo fare meglio, agire velocemente e in massa: possiamo salvare milioni di vite in pericolo.
Con speranza,

Ai membri del Parlamento europeo, ai Capi di stato di Italia, Gran Bretagna, Stati Uniti, Canada, Germania, Francia e tutti gli altri Paesi che hanno accordi di vendita di armi con l'Arabia Saudita: Da tutto il mondo vi chiediamo con forza di sospendere immediatamente ogni accordo di vendita di armi all’Arabia Saudita fino a quando il Paese non fermerà i suoi attacchi in Yemen e darà inizio a un vero processo di pace. Una recente inchiesta dell’ONU ha documentato ben 119 violazioni del diritto umanitario internazionale: è inaccettabile far finta di niente e ignorare che l’Arabia Saudita utilizzi le armi vendute dai nostri Governi per bombardare indiscriminatamente la popolazione civile.

Sono fiero dei nostri europarlamentari che sostengono l'embargo sulle armi vendute all'Arabia Saudita.   L'inchiesta dell'ONU sulle atrocità saudite in Yemen mi ha sconvolto.  Credo nei diritti umani e diritto umanitario internazionale, e non voglio che l'Europa sia in alcun modo coinvolta in questi attacchi.    Se continuiamo a vendere armi all'Arabia Saudita, saremo complici anche noi di questi attacchi indiscriminati sui civili.   Vi chiedo di sostenere l'urgente mozione per l'embargo sulle armi questo martedì, e di garantire che non venga indebolita o rimandata.
=================
Le 13 figure negli occhi della Madonna di Guadalupe, Rivelano un messaggio della Vergine Maria: davanti a Dio, gli uomini e le donne di tutte le razze sono uguali, Gary Burleigh, Pildorasdefe.net 15 giugno 2015. Gli occhi della Madonna di Guadalupe costituiscono un grande enigma per la scienza, come hanno rilevato gli studi dell'ingegner José Aste Tönsmann del Centro di Studi Guadalupani di Città del Messico.
La storia
Alfonso Marcué, fotografo ufficiale dell'antica Basilica di Guadalupe di Città del Messico, ha scoperto nel 1929 quella che sembrava l'immagine di un uomo barbuto riflessa nell'occhio destro della Madonna. Nel 1951 il disegnatore José Carlos Salinas Chávez ha scoperto la stessa immagine mentre osservava con una lente d'ingrandimento una fotografia della Madonna di Guadalupe. L'ha vista riflessa anche nell'occhio sinistro, nello stesso posto in cui si sarebbe proiettato un occhio vivo.
Parere medico e il segreto dei suoi occhi
Nel 1956 il medico messicano Javier Torroella Bueno ha redatto il primo rapporto medico sugli occhi della cosiddetta Virgen Morena. Il risultato: come in qualsiasi occhio vivo si compivano le leggi Purkinje-Samson, ovvero c'è un triplice riflesso degli oggetti localizzati davanti agli occhi della Madonna e le immagini si distorcono per la forma curva delle sue cornee.
Nello stesso anno, l'oftalmologo Rafael Torija Lavoignet ha esaminato gli occhi della Santa Immagine e ha confermato l'esistenza nei due occhi della Vergine della figura descritta dal disegnatore Salinas Chávez.
Inizia lo studio con processi di digitalizzazione
Dal 1979, il dottore in sistemi computazionali e laureato in Ingegneria Civile José Aste Tönsmann ha scoperto il mistero racchiuso dagli occhi della Guadalupana. Mediante il processo di digitalizzazione di immagini per computer, ha descritto il riflesso di 13 personaggi negli occhi della Virgen Morena, in base alle leggi di Purkinje-Samson.
Il piccolissimo diametro delle cornee (di 7 e 8 millimetri) fa escludere la possibilità di disegnare le figure negli occhi, se si tiene conto del materiale grezzo sul quale è immortalata l'immagine.
I personaggi trovati nelle pupille
Il risultato di 20 anni di attento studio degli occhi della Madonna di Guadalupe è stata la scoperta di 13 figure minuscole, afferma il dottor José Aste Tönsmann. http://it.aleteia.org/2015/06/15/le-13-figure-negli-occhi-della-madonna-di-guadalupe/

Cattolici e ortodossi: l’ABC delle differenze e dei punti in comune. Perché l'incontro tra Papa Francesco e il Patriarca Kirill è storico? Risponde Manuel Nin, nuovo Esarca Apostolico di Grecia per i fedeli di rito bizantino Per la prima volta nella Storia si incontreranno un Papa della Chiesa cattolica e un Patriarca della Chiesa ortodossa russa. Dopo un’antichissima divisone, Papa Francesco e il patriarca di Mosca Cirillo si incontreranno venerdì 12 febbraio a Cuba, durante la visita che il Pontefice farà prima di andare in Messico.
Per analizzare le prime conseguenze di questo evento, Aleteia ha intervistato padre Manuel Nin, benedettino spagnolo cattolico di rito orientale.
“I risultati si vedranno nei prossimi mesi, o forse anni. Ma più che ‘profetizzare’ ciò che potrebbe accadere, è preferibile rimanere nella straordinarietà di questo presente, che mette enfasi sull’importanza di un incontro fraterno“, ha detto.
Il luogo – Entrambi i leader si troveranno in un viaggio in America Latina, non è un incontro improvvisato. E accadrà fuori dell’Europa, epicentro dello scisma del 1054. Lontano dalle sedi ufficiali delle due chiese: Città del Vaticano e Mosca.
“Si è cercata una coincidenza cronologica dei due viaggi in America Latina. Poi si è trovato il punto di incontro, soprattutto per quanto riguarda il ‘campo neutro’ in cui i due possono incontrarsi e parlare”, ha detto padre Nin, che Francesco ha recentemente nominato Esarca Apostolico di Grecia per i fedeli di rito bizantino.
All’aeroporto internazionale José Martí dell’Avana è stata firmata una dichiarazione congiunta tra i primati delle due Chiese cristiane che non sono ancora in piena comunione, aprendo a un possibile nuovo cammino di riconciliazione.
La Chiesa ortodossa russa ha – per numero di fedeli – una notevole influenza nel cristianesimo orientale, contando quasi 165 milioni dei 250 milioni di cristiani ortodossi in tutto il mondo.
Che cosa c’è in gioco? “Vorrei sottolineare l’unità, che è in effetti ciò a cui dovrebbero tendere tutti i cristiani”, ha detto il sacerdote, dal 1999 rettore del Pontificio Collegio Greco di Roma.
Dal punto di vista della fede questo incontro è importante anche per chi è credente (mediante il battesimo): “La cosa importante è che i cristiani – che per mille anni hanno avuto queste divisioni, queste incomprensioni, o a volte ignoranza reciproca – cerchino di ricostruire la piena comunione tramite il Vangelo, tramite la parola di Gesù; è evidente che quando Gesù prega il Padre nel Vangelo di Giovanni, lo fa affinché tutti siano uno”, ha detto.
Sia il sogno di Giovanni Paolo II che gli sforzi silenziosi di Benedetto XVI (che aveva anche conosciuto Kirill, prima che fosse patriarca) sono segmenti della strada che porta alla conquista ecumenica che Papa Bergoglio è riuscito a custodire.
“È un incontro più che positivo, che per molteplici ragioni non era stato possibile realizzare nei decenni precedenti”, ha osservato Nin.
Ma perché è stato più complicato l’incontro con Kirill – Patriarca di Mosca e di tutta la Russia – che con il Patriarca di Costantinopoli, Bartolomeo I?
“Ogni Chiesa ortodossa è una chiesa autocefala, quindi, indipendente. E la via del dialogo, dell’incontro e della relazione con le altre Chiese cristiane ha un suo ritmo”, ha detto il professore di teologie orientali in diverse università pontificie e istituti romani.
È evidente che l’incontro fraterno tra il Papa e il Patriarca di Costantinopoli è stato più veloce rispetto a quello con la Chiesa di Mosca.
Sul volo verso Roma, di ritorno da Ankara, Francesco aveva dichiarato che, a causa della guerra in Ucraina, “il povero (Kirill) ha molti problemi e l’incontro con il Papa è passato in secondo piano. Ma entrambi vogliamo incontrarci e andiamo verso questo obiettivo”.
Nella sua analisi, Nin conferma che si tratta di un “incontro storico in quanto tra due chiese che non sono in piena comunione. Non ci sono stati altri momenti di incontro tra il Papa e il Patriarca di Mosca”.
Quindi, si tratta di una nuova fase nelle relazioni tra cattolici e ortodossi, che inizia a prendere forma dopo anni di conversazioni riservate.
L’esperto ha infatti confermato che nel corso degli ultimi anni vi sono stati incontri personali tra alcuni cardinali e dei metropoliti russi.
“Ma questo evento presente è importante perché sono i due capi delle chiese ad incontrarsi. Questo di per sé è molto positivo, e certamente porterà ad una più profonda comprensione di ciascuna delle due Chiese e alla fratellanza nelle comunità cristiane, che è la cosa più importante”, ha osservato.
Nin mette enfasi sugli aspetti più positivi dell’incontro – nonostante le differenze teologiche, a partire dalle discussioni a causa del “primato del Successore di Pietro“.
“Le Chiese ortodosse riconoscono un primato d’onore come servizio e non come giurisdizione del Papa. La questione del primato è presente anche nelle attuali discussioni delle commissioni teologiche“. http://it.aleteia.org/2016/02/11/cattolici-e-ortodossi-labc-delle-differenze-e-dei-punti-in-comune/
=========
Erdogan deve essere compreso, se, lui non approfitta adesso: di una Siria dilaniata da lui, con 5 anni di terrorismo islamico, chi gli darà più il Sultanato? Quindi Grecia, Egitto, Israele, Balcani la Sicilia e la Spagna? TUTTI RIDERANNO DI LUI! io dico che Erdogan si mette l'elmetto e si fa avanti!

ABBIAMO UN PROBLEMA ERDOGAN NAZISTA, CHE INVADE CON L'ESERCITO UNA NAZIONE SOVRANA, ED ALLA NATO VA BENE ANCHE COSì!  14 FEB - "Assad è l'unica autorità legittima in Siria in questo momento", allontanarlo "vorrebbe dire il caos". Lo dice il premier russo Dmitry Medvedev in un'intervista a EuroNews. "Noi non abbiamo mai detto che la permanenza di Assad è la questione principale in questo processo, semplicemente crediamo che al momento non c'è nessun'altra autorità legittima", ha aggiunto, ribadendo che la sua uscita di scena porterebbe al "caos, come abbiamo visto diverse altre volte in Medio Oriente quando Paesi sono collassati, come in Libia".
14 FEB - La Turchia "ha colpito con la sua artiglieria le postazioni dell'Esercito siriano nel nord della provincia di Aleppo": lo afferma un comunicato del governo di Damasco citato da Russia Today. I bombardamenti "proseguono anche oggi". Ieri Ankara ha colpito postazioni delle forze curdo-siriane del Pyd, nella zona di Azaz. Si tratta, recita il testo, di un "sostegno diretto al terrorismo" da parte della Turchia.
WASHINGTON, 14 FEB - La Russia deve cessare i bombardamenti in Siria contro l'opposizione moderata (al-Nursa) al regime di Bashar al Assad (quella che ha fatto il genocidio di tutti i cristiani e di tutti gli sciiti! ). Lo ha detto il presidente Usa Barack Obama al presidente russo Vladimir Putin, nel corso della telefonata di oggi tra i due. Lo sottolinea la Casa Bianca, riferendo della conversazione.
14 FEB - La Francia chiede alla Turchia di interrompere i bombardamenti nel nord della Siria contro le forze curdo-siriane del Pyd. Parigi, recita una nota del Quai d'Orsay citata da Cnn Turk, si dice "fortemente preoccupata" per lo sviluppo del conflitto nella regione di Aleppo.
===============
CREDO che il nudo naturale non sia volgare, e che debba essere mostrato, dico artisticamente, senza modalità maliziose! altresì, tu non puoi andare in casa di facebook a dire, quello che può fare, perché, quella è casa sua: gli puoi imporre dei limiti, come lui li può imporre a te: PERCHé SULLA VIA DELLA LIMITAZIONE NON CI PUò ESSERE CONDANNA! Facebook oscura il nudo di Courbet, la Francia: "Processiamo il social network". La vicenda cominciata nel 2011 con la condivisione di un link che mostrava 'L'origine du monde'
http://www.ansa.it/webimages/img_700/2016/2/13/c799ce36c0b0e55b6b4f73a15829a584.jpg
io credo che ci sia santità in tutte le cose che Dio ha fatto!
VOI avete una memoria penosa, questo insegnamento sulla legittima rappresentazione del nudo artistico? io l'ho già fatto anni fa, con gli stessi termini! IO CONDANNO LA PORNOGRAFIA, PERCHé è LA DEGRADAZIONE DELLA DIGNITà UMANA! Tuttavia, concedo una pornografia: secondo la legge naturale, registrata, soltanto, su coppie sposate e, che sia fruibile soltanto dalle 23,00 alle 24,00 di OGNI GIORNO, ovviamente, io non consiglio a nessuno di andare a vedere certe cose!

ovviamente, io ho visto molta pornografia fin dalla mia giovinezza, ed ogni debolezza, ha una sua spiegazione, che, soltanto Dio può giudicare E PUò PERDONARE! MA la pornografia? io credo che la pornografia, non riuscirà mai ad aiutare veramente qualcuno! Quindi alcuni anni fa, IO mi vedevo, come, dimostrazione di dominio personale, una sola volta, ogni 4 mesi, tutta la pornografia più curiosa, che, io mi volevo vedere! Poi, i Farisei Hanno detto, al mio spirito, SE TU NON SEI CAPACE di ELIMINARE COMPLETAMENTE OGNI VISIONE DELLA PORNOGRAFIA, PER TUTTA LA TUA VITA? POI, tu NON POTRESTI MAI ESSERE IL NOSTRO RE! ed io per amore di loro, che, loro sono i FARISEI SpA FED, tutti i sacerdoti di Satana, e i farisei usurai abominazione dell'inferno talmud e kabbalah, TUTTI I NEMICI MORTALI DEL REGNO DI ISRAELE, io sono anni che non vedo più la pornografia, e non la vedrò mai più, fino alla mia morte.. ed in questo modo, io ho dimostrato di avere il controllo sul peccato.. e loro? LORO non credevano possibile una cosa di questo tipo: cioè che io avessi una tale forza e una tale vittoria contro il peccato! QUINDI, questi miei competitori, per il dominio del potere mondiale, loro HANNO PERSO ANCHE QUESTA SCOMMESSA CONTRO DI ME: perché, è impossibile sperare di vincere Unius REI, in uno scontro contro di lui!

fratello SALMAN SAUDI ARABIA ] tu lo sai che, io ti ucciderei molto volentieri, ma, che ci vuoi fare? JHWH mi ha ordinato di perdonare tutti.. ed ha detto: "proprio tutti!"

tutto quello che è stato impostato in ARABIA SAUDITA è follia! ] [ chi crede che, i Palestinesi possano fare impunemente, del terrorismo senza perdere la propria territorialità? LUI NON HA MAI STUDIATO IL DIRITTO INTERNAZIONALE! CON questi 66 anni di terrorismo sharia? i Palestinesi non hanno più diritto, a un solo cmq, quindi, possono sperare di essere ospitati, oppure possono sperare di essere deportati! TUTTA LA LEGA ARABA STESSA NON POTREBBE SOPRAVVIVERE AL SUO NAZISMO DELLA SHARIA, E SE SPERA DI SOPRAFFARE LA EUROPA, a tradimento, IN QUESTA GUERRA MONDIALE, perché c'è un complotto con gli USA in questo senso? POI, COME SPERA DA SOLA DI VINCERE I FARISEI ANGLO AMERICANI SpA SATANA FED, SENZA IL SUPPORTO DI EBREI E CRISTIANI? tutto quello che è stato impostato in ARABIA SAUDITA è follia!

figuratevi cosa io ho dovuto leggere in questi 30 anni, DI OSSERVATORIO SUL MaRTIRIO DEI CRISTIANI, circa quello che hanno fatto ai Copti dell'Egitto: stupri, conversioni forzate, matrimoni forzati, i bambini al Cairo venivano scagliati come pupazzi sotto gli occhi dei loro genitori, dal 6°piano, e la polizia era in strada a ridere! ] è INIMMAGINABILE: quello che hanno fatto ai copti! [ LA SHARIA PUò FINIRE CON ME PACIFICAMENTE, OPPURE, PUò FINIRE SENZA DI ME TRAGICAMENTE A LIVELLO MONDIALE: ed in questo caso l'ISLAM sparirà! [ "Giulio fu preso dalla polizia" Fonti egiziane al New York Times: Il ragazzo "ha reagito bruscamente, si è comportato come un duro", sostengono le fonti. Chi ha fermato Regeni "ha pensato fosse una spia" Egitto: annullata la condanna per l'uccisione dell'attivista-icona L'addio a Giulio Regeni, i funerali a Fiumicello. La mamma: "Grazie, mi hai insegnato tanto"

Antonio SOCCI, I NUOVI PERSEGUITATI, indagine sulla intolleranza nel nuovo secolo del martirio, ed:. PIEMME ] ed io non credo che ci dovrebbe essere un qualche infelice predestinato a scendere all'inferno, che deve dare del bugiardo ad UNIUS REI! [ Indagine sulla intolleranza anticristiana nel nuovo secolo del martirio è un libro ... Socci Antonio - I nuovi perseguitati. ... Autore, Socci Antonio. Prezzo, € 8,90. Dati, 2002, 159 p. Editore, Piemme

a PUTIN, tu questo risarcimento mettilo sul conto delle MISTRaL SAUDITE: i terroristi bombaroli: dei traditori egiziani sharia imperialismo ERDOGAN Hitler ] [ Sinai: 140 corpi rientrati in Russia. Mosca darà risarcimento a famiglie. Stasera parte secondo aereo. FARò SPARIRE DA QUESTO PIANETA TUTTI GLI ISLAMICI E IL LORO MALEDETTO PROFETA! COSì COME LORO HANNO FATTO SPARIRE TUTTI I POPOLI CHE VIVEVANO PRIMA DEL LORO SATANISMO NAZISTA ONU AMNESTY OBAMA GENDER!

la sharia è un demone saudita intelligente: [ DEL TIPO SERVIZI SEGRETI: INTELLIGENCE ] per ora SALMAN gli ha detto: "in Europa, TU per ora devi dormire!" MA LUI HA GIà FATTO LA CALCOLATA E CONTROLLATA IMPRUDENZA DI IMPORRE LA SHARIA NELLE ENCLAVI ISLAMICHE EUROPE! ] [ TEL AVIV, 2 NOVembre. Due persone hanno tentato di accoltellare un soldato israeliano al posto di blocco di Jalama. nei pressi di Jenin in Cisgiordania. E' morto uno dei due palestinesi che stamattina hanno tentato di pugnalare un soldato israeliano al check point di Jalame nei pressi di Jenin in Cigiordania e che è stato colpito dalla reazione delle forze di sicurezza.

NOI CI FACCIAMO SCHIFO DA SOLI! ] [ ROTHSCHILD deo pluto giudaico massoni, usurai banchieri Bildenberg, ex comunisti culto, hanno spezzato la dignità e la identità del popolo italiano per sempre! NOI CI FACCIAMO SCHIFO DA SOLI! ] [ ECCO PERCHé IL SISTEMA MASSONICO HA BISOGNO DI REALIZZARE LA GUERRA MONDIALE! ] poi, le difficoltà politiche si possono creare: perché Rothschild rimanga sempre innocente circa ogni Olocausto! [ lo Stato massonico ITALIANO, alto tradimento, violando la Costituzione: si indebita con SpA Rothschild BANChe CENTRALI, per comprare i soldi ad interesse da Rothschild, poi, pretende tasse assurde dai cittadini, e mio suocero di 80 anni: a sua volta, si deve indebitare con le banche: per pagare le tasse, che lo Stato pretende: perché a sua volta: si è indebitato con Rothschild! QUANTO COSTANO A MIO SUOCERO DI 80 ANNI QUESTE TASSE?
===============
CON QUESTO USURAIO FMI ROTHSCHILD SPA MAOMETTO NAZISTA SHARIA 322 BUSH NWO? LA VITA è DIVENTATA UNA MINACCIA CONTINUA! ROMA, 1 NOV - L'aereo russo schiantatosi ieri nel Sinai si è spaccato mentre era in volo: lo scrive la Cnn online, citando fonti dell'aviazione civile russa ripresa dai media locali. Ai giornalisti russi, Viktor Sorochenko, direttore esecutivo della commissione interstatale dell'aviazione russa, ha detto: "La disintegrazione della fusoliera si è verificata in volo, e i frammenti sono distribuiti su un'area piuttosto ampia, circa 20 chilometri quadrati".
CHI HA IL DOVERE DI PROTEGGERE CONTRO ISLAM I MARTIRI CRISTIANI? CHI? ] [ CON QUESTO USURAIO FMI ROTHSCHILD SPA MAOMETTO NAZISTA SHARIA 322 BUSH NWO? LA VITA è DIVENTATA UNA MINACCIA CONTINUA! [ Christians  Rescue Christians Promo (RescueChristians.org)
di Rescue Christians Make a difference in the plight of persecuted Christians world-wide.
http://RescueChristians.org
 Rescued Christians: Venus
http://rescuechristians.org
christian slaves in pakistan, rescued christian, help save christian lives, persecuted church
 Rescue Christians Rescued Christians: Maria
http://rescuechristians.org
christian slaves in pakistan, rescued christian, help save christian lives, persecuted church
 Rescued Christians: Asifa
http://rescuechristians.org
christian slaves in pakistan, rescued christian, help save christian lives, persecuted church
 Rescue Christians Rescued Christians: Nadeem
http://rescuechristians.org
christian slaves in pakistan, rescued christian, help save christian lives, persecuted church
 Rescued Christians: Chanda
http://rescuechristians.org
christian slaves in pakistan, rescued christian, help save christian lives, persecuted church
 Rescue Christians Rescued Christians: Munawwar
di Rescue Christians
http://rescuechristians.org
christian slaves in pakistan, rescued christian, help save christian lives, persecuted church
 Rescue Christians Freedom from Slavery di Rescue Christians
http://rescuechristians.org
christian slaves in pakistan, rescued christian, help save christian lives, persecuted church
 Rescue Christians Freedom from Slavery April 4 YouTube 360p
http://rescuechristians.org
christian slaves in pakistan, rescued christian, help save christian lives, persecuted church
 Freedom from Slavery 6
http://rescuechristians.org
christian slaves in pakistan, rescued christian, help save christian lives, persecuted church
 Rescue Christians Liaqat Masih di Rescue Christians
http://rescuechristians.org
christian slaves in pakistan, rescued christian, help save christian lives, persecuted church
 Rescue Christians Freedom from Slavery April 5
http://rescuechristians.org
christian slaves in pakistan, rescued christian, help save christian lives, persecuted church
 Rescue Christians Freedom from Slavery April 3 YouTube
http://rescuechristians.org
christian slaves in pakistan, rescued christian, help save christian lives, persecuted church
 Rescue Christians Freedom from Slavery 9
http://rescuechristians.org
christian slaves in pakistan, rescued christian, help save christian lives, persecuted church
 Rescue Christians Freedom from Slavery 10
http://rescuechristians.org
christian slaves in pakistan, rescued christian, help save christian lives, persecuted church
 Rescue Christians Freedom from slavery di Rescue Christians
http://rescuechristians.org
christian slaves in pakistan, rescued christian, help save christian lives, persecuted church
DEAR YOUTUBE ] TUTTI I MIEI COMMENTI CHE IO HO REALIZZATO NELLE ULTIME 7 ORE? SULLA MIA PAGINA DI https://www.youtube.com/user/JHWH1OsannaUniusRei/discussion SONO ANDATI TUTTI PERDUTI!
IRAN [ TU PER ME, in assoluto, tu SEI IL MIGLIORE IN TUTTO IL MONDO ] ma a causa del nazismo della sharia, io sarò costretto a farti del male! TU MI DEVI DARE LO STATO LAICO: CHE SIGNIFICA LIBERTà DI COSCIENZA E RELIGIONE, NON è LO STATO SECOLARE! questa mia richiesta è tutto il contrario dello Stato SECOLARE!
IRAN [ TU PER ME, in assoluto, tu SEI IL MIGLIORE IN TUTTO IL MONDO ] ma tu hai fatto una religione di nazisti sharia, che, i cristiani sono costretti a combattere, contro di te: per sopravvivere: al 30%! e sono costretti a combattere contro la ARABIA SAUDITA per sopravvivere al 100% [ mentre, lo sanno tutti che, sono: l'ANTICRISTO: Merkel Cameron, e i farisei satanisti massoni usurai Rothschild Bildenberg: Darwin GENDER, Sodoma, che hanno preso il controllo dello Occidente: e quindi, noi non siamo più in grado di poterci difendere da te! [ EPPURE, ANCHE TU NON TI POTRESTI DIFENDERE, SENZA DI ME: PERCHé IO SONO IL RE DI ISRAELE: QUINDI IO SONO L'UNICO UOMO AL MONDO CHE PUò DISTRUGGERE LO STATO MASSONICO DI ISRAELE!
IRAN [ è VERO CHE IN TUTTO IL MONDO: tu sei l'unico che può guardare la trave nell'occhio di tutti ] ma, è anche vero che, tu non ti puoi condannare a morte soltanto perché: GESù di Betlemme, ti può apparire per fare di te un missionario cristiano!  https://www.youtube.com/watch?v=KWZMg0ctNPs
il cielo vomiterà tutto l'ISLAM all'inferno! ] [ Il cimitero cattolico italiano di Tripoli 'Hammangi' è stato di nuovo devastato. Lo fa sapere l'Associazione Italiana Rimpatriati dalla Libia (Airl), che invia all'ANSA le foto che testimoniano lo sfregio. "Sono immagini che si commentano da sole per la loro inciviltà e che completano il quadro tragico della situazione in Libia", afferma la presidente dell'Airl Giovanna Ortu. "Grazie a Dio non abbiamo bisogno di tombe materiali per pregare in ricordo di quei morti, e ci piace ricordare la lunga tradizione di rispetto fra le diverse religioni che ha caratterizzato la nostra vita laggiù. La preoccupazione per i vivi libici in pericolo a causa della lunga guerra fratricida che ha dato spazio a presenze inquietanti prevale sull'accorata preghiera per i nostri cari defunti", sono le parole di Giovanna Ortu e di Giancarlo Consolandi, presidente dell'Exlali, Associazione alunni scuole cristiane di Tripoli. Secondo le ultime informazioni disponibili, nel cimitero cattolico di Tripoli riposano i resti di circa 8000 italiani.
=====================
USA avvertono Gran Bretagna: se uscite dall'UE avrete barriere commerciali con l'America ] il nuovo ordine mondiale prevede la islamizzazione del mondo e la distruzione di Europa e ISRAELE: io vi ho avvisati! SOLTANTO DISTRUGGENDO LA CIVILTà EBRAICO CRISTIANA SATANA 322 ROTHSCHILD SPA FMI POTRà DOMINARE IL MONDO! ] ISLAMICI CREDONO DI POTER VINCERE QUESTA PARTITA, MA, NON HANNO NESSUNA SPERANZA: SENZA DI NOI! [ li Stati Uniti non sono entusiasti all’idea di definire un accordo di libero scambio separato con la Gran Bretagna, se questa dovesse lasciare l’Unione Europea, così dice il rappresentante USA per il commercio, Micheal Froman – si tratta del primo commento pubblico di un importante funzionario USA su questo tema.
Confessions of Satan from OBAMA GENDER DARWIN ] [ 1 NOV - Gli Stati Uniti "sono parte del problema in Medio Oriente, non la soluzione": lo ha detto la guida suprema iraniana, Ali Khamenei, incontrando gli ambasciatori iraniani. Gli obiettivi di "Washington e Teheran sono opposti". Intanto sul sito khamenei.ir, ieri, è stato pubblicato un video "Le confessioni di Satana" in cui appare il presidente Usa Barack Obama, incentrato sugli "errori ammessi dagli americani".

https://youtu.be/a8fj7DJMXeg ] really you were:  "He was an ardent advocate of the oppressed all over the world. He did not compromise with arrogant powers??". then, where is your freedom of religion! CAIN were is your brothers ABELE Christian? then you remove sharia quickly! were is your video "Confessions of Satan" by OBAMA GENDER DARWIN ape very smart
====================
Khamenei.ir] funny [ if your god is true, then, we can do an exorcism together? ] If the devil goes away only in the name of JESUS? Then, you make yourself a Christian, or you go to hell!
https://www.youtube.com/watch?v=a8fj7DJMXeg
Khamenei.ir ] funny [ se il tuo dio è vero: poi, noi possiamo fare un esorcismo insieme? ] se il demonio va via soltanto nel nome di GESù? poi, tu ti fai cristiano, oppure tu vai all'inferno!
===========
Khamenei.ir ] friend [ i am Messiah ( lorenzoJHWH ) e Mahdi ( lorenzoALLAH ) Unius REI (Governor on all the world ): polital proiect of King ISRAEL: for universal brothehood, ie: the mortal enemy of all Satanists Pharisees Rothschild from satanic TALMUD APOSTASY [ i have sub to you ]  as you might think to talk about justice if with Nazism Sharia: you hurt the saints, that God has called on the path of virtue?
https://youtu.be/KWZMg0ctNPs
about [Confessions of Satan from OBAMA GENDER DARWIN ] [ I have no found on the internet all the list of crimes against humanity that he himself admitted that he did! you can make this work for me?
https://www.youtube.com/watch?v=KWZMg0ctNPs
about [Confessions of Satan from OBAMA  GENDER DARWIN ] [ io non ho trovato in internet tutto l'elenco dei crimini contro il genere umano, che lui stesso ha ammesso di avere fatto! tu puoi fare questo lavoro per me?
========

====================
https://youtu.be/KWZMg0ctNPs IO SONO il METAFISICO UNIUS REI [ io sono l'amministratore immortale divino figlio di Dio: in JESU's NAME! Governatore universale ed eterno di tutto il Regno di DIO JHWH HOLY ] io ho fatto cacciare l'ex-Direttore di youtube synnek1, ed oggi lui è 187AudioHostem, lui è un iraniano sacerdote di satana: che lo Spirito SANTO ha fatto impazzire!
https://youtu.be/KWZMg0ctNPs io ho esorcizzato tutti i sacerdoti di satana della CIA, E QUINDI NEL NWO S.P.A. FMI SONO TUTTI TERRORIZZATI, che, loro hanno fatto impunemente 200.000 sacrifici umani sull'altare di satana! quindi, MOLTI DI LORO SONO IMPAZZITI E MOLTI DI LORO SONO MORTI, INSIEME AI LORO ALIENI NEI DISCHI VOLANTI! Quindi adesso è impossibile che loro possano continuare a fare tutti quei delitti, ma, purtroppo continuano a farli! ma, tu non devi pensare che io dico queste cose in giro a tutti, perché le persone non hanno la maturità spirituale per potermi capire!
https://youtu.be/KWZMg0ctNPs la mia missione in internet è iniziata 25 anni fa: quando, con orrore, io ho scoperto che, 400 martiri cristiani del tutTo innocenti venivano messi a morte ( 300 li uccidevano gli islamici, come te ) e 100 li uccidevano tutti gli altri: ( comunisti buddisti induisti ) MA NESSUNO, SI DEDICA A PROTEGGERE I MARTIRI CRISTIANI, PERCHé LA MERKEL massoni satanisti OBAMA GENDER BILDENBERG ROTHSCHILD BUSH KERRY Darwin: LA ABOMINAZIONE SODOMa, SONO L'ANTICRISTO E LORO RIDONO QUANDO I MARTIRI CRISTIANI VENGONO UCCISI!
======================
/watch?v=KWZMg0ctNPs parlare male degli ebrei, come parlare male di qualsiasi popolo, significa soltanto gettare fango su Dio Onnipotente! ok! ma se vogliamo parlare male di Rothschild e dei Farisei cannibali massoni? ok! nessuno potrebbe farlo meglio di me! ] EPPURE IO HO TOLTO IL RISPETTO A DAVID DUKE, PERCHé LUI è VENUTO IN IRAN PIENO DI ODIO CONTRO ISRAELE (oggi è di moda), E SI è DIMENTICATO DI DIFENDERE I MARTIRI CRISTIANI INNOCENTI, CHE TU METTI A MORTE!
=========================
https://youtu.be/KWZMg0ctNPs LA CIA 666 SPA FMI 322 NWO satana datagate ] la deve smettere con i suoi filtri di dicidere lei, quali dei miei commenti possono essere visibili su questa pagina!
=====================
Assad merita di morire (ma, io ho ordinato a Benjamin Netanyahu di salvare la sua vita, eppure, con un piede nella fossa, disprezzando il suo occulto protettore (Benjamin Netanyahu ): ASSAD voleva dare i missili a hezbollah o Ḥizb Allāh, per colpire ISRAELE ), Assad merita di morire, perché è la sharia che lo vuole uccidere, eppure, quando io gli ho ordinato di condannare la sharia: lui non lo ha fatto! Quindi io lo ho abbandonato: e lui ha incominciato a perdere la guerra! TUTTAVIA, oggi: 1. io non posso abbandonare la RUSSIA, 2. anche perché Assad ha versato il suo sangue per proteggere i martiri cristiani: ecco perché, io non lo posso abbandonare: definitivamente!
================
youtube 666 CIA cannibali ] BRUTTA CAGNA DI UNA TROIA [ io scrivo l'articolo sul mio wordpad e tu mi metti i filtri già sul desktop del mio computer, così il testo che non esiste in internet? io non lo posso incollare da nessuna parte! ] POI, NESSUNO DEVE DIRE CHE IO FACCIO DEL MALE AI FIGLI DEL DEMONIO SENZA NESSUN PRETESTO!
====================
GLI EBREI SONO STATI NEL DESERTO SAUDITA della MADIANA, 40 ANNI ED UN GIORNO! ANCHE MOSé è SEPORTO LI, [ QUINDI QUELLA TERRA è MIA! ] ed io, non, credo che, qualcuno, si deve ostinare, contro, la volontà di Dio, e lui si può ostinare fino al punto di dire: "tutti gli ebrei del mondo devono sempre essere maledetti E SATANISTI, e non devono mai avere una loro Patria!" PERCHé IN QUESTO CASO, I FARISEI ENLIGHTENED FROM LUCIFERO, TRASFORMERANNO TUTTI I POPOLI DEL MONDO IN UN SOLO BRANCO DI SCHIVI, AFFINCHé SATANA SIA TUTTO IN TUTTI! [ NON SOLO ] IO PRETENDO ANCHE METà DEL DESERTO EGIZIANO PACIFICAMENTE! altrimenti, me lo pretenderò tutto con la violenza!
=======================
https://youtu.be/KWZMg0ctNPs se non smetterete di fare i nazisti della sharia, violatori di tutti i diritti umani, con la complicità di quella bagascia di ONU AMNESTY USA BABILONIA? io vi farò bere il sangue dei vostri figli per la disperazione!
youtube 666 google NWO ] la state facendo sporca! anche mettendo il testo in [ translate.google.it/ ] si attiva l'antispam! VOI SIETE IL VERO REGIME NAZISTA: VOI ( FARISEI MASSONI TALMUD AGENDA ) VOI SIETE IL PADRE DI HITLER, ED IL PADRE DI OGNI SHOAH, CONTRO, IL POPOLO EBRAICO! VOI STATE SOFFOCANDO LA LIBERTà DI ESPRESSIONE! L'ULTIMO REQUISITO CHE NON AVEVATE ANCORA TOLTO AL POPOLO! [ NESSUNO VI DA IL DIRITTO DI IMPOSSESSARVI DEL NOSTRO COMANDO: "COPIA INCOLLA" IN MODO PREVENTIVO! ] if you do not stop TO DO the Nazis Sharia violators of all human rights, with the complicity of the whore of Babylon UN AMNESTY 666 USA? I will make you drink the blood of your children to despair!
https://youtu.be/KWZMg0ctNPs io ragiono come un agnostico razionale: ed io non entro in questioni di tipo ideologico o religioso! NON DOVRESTI MAI PENSARE CHE IO ODIO ISLAM (ANZI IO LO AMO PIù DI OGNI ALTRA COSA) oppure, che io posso odiare qualcosa o qualcuno, o che io ho desiderio di vendetta, o avidità di ricchezze e di potere: "NO! TUTTE QUESTE COSE NEL REGNO DI DIO JHWH SONO DISPREZZATE!" io perseguo i delitti e gli omicidi di persone innocenti, perché, io sono l'unico a cui Dio ha dato il permesso di uccidere le persone: tuttavia, proprio a me Dio ha detto: "tu non uccidere nessuno!".. IN QUESTO MODO, io sono un politico, che, non entra in questioni circa, la religione o circa la forma di Governo! IO VOGLIO AIUTARE TUTTE LE RELIGIONI E TUTTI I GOVERNI DEL MONDO A RIMANERE NELLA GIUSTIZIA: CHE è LA METAFISICA DEI 10 COMANDAMENTI DI MOSé
==================
 Ignazio Roberto Maria Marino è un chirurgo e politico italiano, sindaco di Roma dal 12 giugno 2013 al 31 ottobre 2015 ] LUI LO HA PRESO NEL GENDER DARWIN IDEOLOGIA 666 FARISEI Rothschild Sodoma Talmud Agenda S.p.A. a FMI: CONTRO I GOYIM ISRAELIANI SENZA GENEALOGIA PATERNA! tutto dove: " dove il loro verme non muore, e dove il loro fuoco non si estingue!"
================
SULTANATO ISTANBUL, 2 NOV - "La volontà nazionale si è manifestata a favore della stabilità NAZISTA. Adesso: CONQUISTEREMO IL MONDO SHARIA! un partito con circa il 50% in Turchia ha conquistato il potere, questo dovrebbe essere rispettato dal mondo intero, ma non ho visto questa maturità" finora. Sono queste le prime parole del presidente HITLER Recep Tayyip Erdogan dopo la vittoria nel voto.
================
NON è CHE IO HO SIMPATIA PER GEZABELE II, L'ANTICRISTO MASSONE MOGLIE SEGRETA DI ROTHSCHILD, MA QUANDO è TROPPO è TROPPO! Rothschild ha superato il limite della decenza: con i suoi sacerdoti di satana Bush 322 KERRY: perché, lui vuole soffocare la memoria e la identità di tutti i popoli! [ dopotutto, bisogna amalgamare, il branco di schiavi del suo signoraggio bancario: i bastardi: Sodoma GENDER DARWIN ISRAELIANI; senza genealogia paterna! ] SYDNEY, 2 NOV - "Inappropriati" nell'Australia moderna. Così il primo ministro conservatore australiano Malcolm Turnbull, già promotore di una campagna per abbandonare la monarchia, ha annunciato l'abolizione dei titoli di cavaliere e dama. L'Australia cancellerà le due onorificenze e la regina Elisabetta, capo dello stato, ha accettato la raccomandazione del governo. I due titoli erano stati già aboliti nel 1986 come anacronistici ma erano stati reintrodotti nel 2014 da Tony Abbott, acceso monarchico.
================
NON SONO QUELLI CHE, loro PRETENDONO DELLE LORO FANTOMATICHE ACQUE NAZIONALI, IN ACQUE INTERNAZIONALI? ] [ Gentiloni: "L'Italia sosterrà la rinascita della Libia ] [ Il ministro degli Esteri è ad Algeri per incontrare i colleghi algerino e egiziano, all'indomani delle accuse di Tobruk sulla presenza di navi italiane in acque libiche, smentita dall'Italia, e della profanazione del cimitero italiano a Tripoli. Devastato cimitero italiano a Tripoli.
si! la CIA ha dato questi missili ad ARABIA SAUDITA ] [ MOSCA, 2 NOV - La sola causa della sciagura dell'A321 precipitato nel Sinai può essere "un fattore esterno" in aria: lo sostiene un dirigente della Kogalymavia, la compagnia a cui apparteneva l'aereo, citato da Ria Novosti. "Un A-321 - ha detto il manager - non può spaccarsi in aria per il malfunzionamento di un qualsiasi sistema tecnico".



Abbas warns he may end unity with Hamas over Gaza rule. 'Shadow government' running the Strip, PA president charges; Hamas spokesman rejects 'untrue, baseless' accusations'. By AFP September 7, 2014, Palestinian Authority President Mahmoud Abbas addresses journalists as he meets with members of the Palestine Liberation Organization (PLO) on July 22, 2014 in the West Bank city of Ramallah Palestinian Authority President Mahmoud Abbas has threatened to break off a unity agreement with Hamas if the Islamist movement does not allow the government to operate properly in the Gaza Strip. His remarks came on the eve of talks in Cairo with Egyptian President Abdel Fattah al-Sisi and a key address to the Arab League nearly two weeks after a ceasefire ended a major 50-day confrontation with Israel in Gaza. "We will not accept the situation with Hamas continuing as it is at the moment," Abbas said on arrival in the Egyptian capital late Saturday, in remarks published by official Palestinian news agency WAFA. "We won't accept a partnership with them if the situation continues like this in Gaza, where there is a shadow government… running the territory," he said. "The national consensus government cannot do anything on the ground," he charged. But Hamas denounced his allegations as "baseless." "Abbas's statements against Hamas and the resistance are unjustified," spokesman Sami Abu Zuhri said in a statement. "It is untrue, baseless and unfair to our people," he said, indicating that Hamas representatives would meet "soon" with their counterparts in the rival Fatah movement to discuss fleshing out the reconciliation deal which was inked in April. Under the terms of the agreement, the Palestinians agreed to form an interim consensus government of technocrats, ending seven years of rival administrations in the West Bank and Gaza. The unity deal sought to end years of bitter and sometimes bloody rivalry between the Islamist Hamas movement and its Fatah rivals who dominate the West Bank-based Palestinian Authority. The new cabinet, which is based in Ramallah, took office on June 2, with Gaza's Hamas government officially stepping down the same day. Despite the handover, Hamas has remained the de facto power in Gaza, with moves to implement the provisions of the unity agreement put on hold in the face of the deadly offensive which Israel launched on July 8. Read more: Abbas warns he may end unity with Hamas over Gaza rule | The Times of Israel http://www.timesofisrael.com/abbas-warns-he-may-end-unity-with-hamas-over-gaza-governance/#ixzz3CdyWjRV4
una terribile deflagrazione bellica, MONDIALE NUCLEARE, è nell'aria e i topi sciocchi: scappano! MA, DOVE SCAPPARE? se, TUTTO IL PIANETA QUESTA VOLTA è LA NAVE! CHI DIO HA DECISO CHE, DEVE SOPRAVVAVIVERE? SOLTANTO LUI POTRà SOPRAVVIVERE! ] io sono Unius REI, l'unico che, potrebbe fermare il conto alla rovescia della guerra mondiale nucleare! Rothschild, non può rischiare di fare bancarotta, con il suo Fondo Monetario Spa, la colpa di tutto è sua, ma, questo non dovrebbe mai apparire come tale! [ 7 SETtembre - Il 30% degli israeliani sarebbero disposti a emigrare in un altro Paese. Il 56% continuano invece ad escludere questa ipotesi. Lo rileva un sondaggio divulgato da Canale 2, secondo cui in Israele non esiste più uno 'stigma negativo' verso quanti lasciano lo Stato ebraico per cercare fortuna altrove. La disponibilità all'emigrazione sarebbe da collegarsi sia al conflitto a Gaza, sia alla delusione per lo scarso esito percepito dalle classi medie dopo la vasta protesta sociale di 3 anni fa.
https://www.youtube.com/user/ShalomGerusalemme/discussion
come esiste una piramide massonica occulta, che, Bush 322 Rothschild controllano: in nome di satana kERRY LaVEY, così, c'è una piramide occulta islamica, che, Arabia SAuDiTA controlla, in nome di Allah, che, aLLAH è il cognome di satana stesso: IL NOME DI LUCIFERO è SATANA ALLAH, in Sharia ONU! FINCHé, ESITE LA SHARIA? PALESTINESI SARANNO SOLTANTO: UNA TRUFFA, UNA PAGLIACCIATA, UN CAZZO NEL CULO, come tutta la galassia jihadista soltanto! ] [ Abbas avverte che egli può finire unità con Hamas sulla regola di Gaza. 'Governo ombra' in esecuzione la striscia, cariche di Presidente di PA; Portavoce di Hamas respinge le accuse 'false, infondate'. Di AFP 7 settembre 2014, Presidente autorità palestinese Mahmoud Abbas indirizzi giornalisti incontra con membri del organizzazione di liberazione della Palestina (OLP) il 22 luglio 2014 in città la Cisgiordania del Presidente autorità palestinese di Ramallah Mahmoud Abbas ha minacciato di rompere un accordo di unità con Hamas se il movimento islamista non consente al governo di operare correttamente nella striscia di Gaza. Sue osservazioni è venuto alla vigilia dei colloqui al Cairo con il Presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi e un chiave indirizzo alla Lega araba quasi due settimane dopo un cessate il fuoco ha concluso un importante confronto 50 giorni con Israele nella striscia di Gaza. "Non accetteremo la situazione con Hamas continua come è al momento", Abbas ha detto al suo arrivo nella capitale egiziana tardo sabato, nei commenti pubblicati dall'agenzia di stampa ufficiale palestinese WAFA. "Non accettiamo una partnership con loro se la situazione continua così a Gaza, dove c'è un governo ombra... in esecuzione sul territorio," ha detto. "Il governo di consenso nazionale non può fare nulla a terra," ha accusato. Ma Hamas denunciato le sue affermazioni come "senza fondamento". "Dichiarazioni di Abbas contro Hamas e la resistenza sono ingiustificate,"portavoce che Sami Abu Zuhri ha detto in una dichiarazione.""È falso, infondata e ingiusta alla nostra gente, ha detto, indicando che i rappresentanti di Hamas avrebbe incontrato"presto"con le loro controparti nel movimento Fatah rivale per discutere di ideare l'accordo di riconciliazione che fu firmato nel mese di aprile. Secondo i termini dell'accordo, i palestinesi hanno deciso di formare un governo ad interim di consenso dei tecnocrati, ponendo fine a sette anni di amministrazioni rivali in Cisgiordania e a Gaza. L'affare di unità cercò di fine anni di amara e a volte sanguinose rivalità tra il movimento islamista Hamas e i suoi rivali di Fatah, che dominano l'autorità palestinese basata sulla banca ad ovest. Il nuovo governo, che ha sede a Ramallah, assunse l'incarico il 2 giugno, con il governo di Hamas su Gaza ufficialmente dimissioni il giorno stesso. Nonostante il passaggio di consegne, Hamas è rimasto il potere de facto nella striscia di Gaza, con mosse di attuare le disposizioni dell'accordo unità mettere sul tengono a fronte il micidiale offensiva che Israele ha lanciato l'8 luglio. Leggi di più: Abbas avverte egli può finire unità con Hamas sulla regola di Gaza | I tempi di Israele http://www.timesofisrael.com/abbas-warns-he-may-end-unity-with-hamas-over-gaza-governance/#ixzz3CdyWjRV4
=========================
Benjamin Netanyahu --- soltanto, il mio amore, di voler salvare, tutto, il Genere umano (senza nessuna motivazione: ideologica, religiosa, egoistica), mi ha fatto maturare questa, mia personalità universale, di Unius REI! ed ovviamente, JHWH mi ha dato diverse conferme, in diversi modi ] ma, mentre, io ero già terribile, per tutti i criminali satanisti, massoni islamici, materialisti, evoluzionisti, filosofi nichilisti, pervertiti, che, venivano a provare, di poter ottenere una impossibile vittoria, contro di me, di tipo soprannaturale, culturale, religioso, ecc.. cioè, prima io trovavo degli oppositori, in youtube, cioè, quando, io ero ancora lorenzoJHWH! ma, poi, una volta diventato Unius REI? poi, più nessuno, ha osato affrontarmi, o ha osato parlare dialogare con me, perché, il terrore si è diffuso per tutta la casa di satana! https://www.youtube.com/user/ShalomGerusalemme/discussion
[ ONU TU SEI HAMAS! NELLE TUE SCUOLE ERANO I MISSILI, DALLE TUE SCUOLE SONO STATI SPARATI, E DALLE TUE SCUOLE SONO STATI COMMERCIATI, DISTRIBUITI! Ban KiMONO TU SEI UNA BETTOLA SHARIA INFERNALE DI UN NAZISTA ISLAMICO ASSASSINO, TU HAI UCCISO I DIRITTI UMANI UNIVERSALI DEL 1948, TU SEI LA PIù GRANDE MINACCIA DEL GENERE UMANO! ] TEL AVIV, 4 SETtembrw - I genitori di Daniel Tregerman - il bambino israeliano di 4 anni e mezzo ucciso nella sua casa del kibbutz Nahal Oz da un colpo di mortaio lanciato da Gaza - hanno scritto al segretario generale Ban Ki moon protestando contro la Commissione di inchiesta Onu sui possibili crimini di guerra di Israele. "Alla Commissione non è stato chiesto di indagare, su come i terroristi abbiano sparato da scuole e da strutture Onu. Daniel è stato ucciso da membri di Hamas. Non è stata una morte accidentale".
============================
Bruno Chiusa · Di parma
Pietro Cacciatore ,se parliamo civilmente, e non con il linguaggio dei tifosi, Lorenzo Scarola, ha semplicemente detto che è auspicabile una nazione federata, quando la convivenza tra diverse nazionalità,è incrinata da fatti di sangue, più o meno indotti da interessi esterni ( USA, UE, o, RUSSIA, non ha importanza. ).E' tanto scandaloso? Proprio tu, che vieni dalla Sicilia, dovresti sapere, che la tua regione, pur essendo Italia al 100%, gode di uno statuto speciale, riconosciutogli per evitare una sua richiesta di indipendenza. O dovremmo invece dire.... Siciliani ritiratevi nel vostro eden?
Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
Pietro Cacciatore IN URSS, c'erano i comunisti! IN RUSSIA, oggi, CI SONO I CAPITALISTI! TU HAI MAI ASCOLTATO UN VIDEO DELLO SCIENZIATO GIACINTO AURITI? FALLO, E POI NE RIPARLIAMO! noi siamo le false democrazie massoniche, senza sovranità monetaria, noi siamo diventati schiavi, animali, che devono essere macellati da satanisti anglo-americani usurocrazia mondiale! GLI SCHIAVI E GLI ANIMALI RICONOSCONO IL LORO PADRONE, MA, I NOSTRI PADRONI SONO INVIBILI, PERCHé I NOSTRI POLITICI SI SONO VENDUTI LO STATO NELLA MASSONERIA! I Bildenberg hanno distrutto le identità nazionali, e tu vivi nei cartoni animati, del lavaggio televisivo, del potere globale il Grande Fratello, che è satana!
==============================
devo andare a tinteggiare nelle scale.. lol. la mia tiranna mi chiama a dopo! ] circa un'ora fa
Anche Anna sostiene che sei al Top del Braccio e della Mente!
[ 16 minuti fa ]
mai, e poi mai, un discepolo (me) potrà essere più grande del suo maestro Direttore(tu), E NESSUNO VORRà DARE DEL BUGARDO A GESù CHE HA DETTO QUESTE COSE! .. per me tu sarai sempre il più grande!
[ adesso ]
Ti ringrazio delle tue lodi vespertine, ma la Tua funzione sociale sbaraglia le vecchie cariatidi come me! Appartengo ad una generazione, in via di estinzione, che ha registrato penosi fallimenti sia personali che collettivi! L'avvenire e' tuo e di coloro che come te, offrono alla comunita' una parola di speranza!

[ lol. ok! soltanto, un uomo che ha un cuore senza confini, potrebbe pensare, che io non sono pazzo! TI RINGRAZIO PER NON ESSERTI SCANDALIZZATO DI ME! ]
===================
Herman Van Rompuy  del 33° jABULLON, Albert Pike, LaVey? NESSUN FOTOGRAFO AL MONDO RIUSCIREBBE ad ABBELLIRE LA PECE DELL'INFERNO! OGNI SUA PAROLA: deve PORTARE: almeno: 10.000 PERSONE AL CIMITERO! Non c'è nessuna lealtà nelle sue parole! i massoni hanno avuto più di 600 scomuniche dalla Chiesa Cattolica, e non certo per sbaglio! loro sono la sinagoga di satana usurocrazia mondiale rothschild Banca mondiale! PER LORO è INDISPENSABILE TROVARE LA GUERRA MONDIALE AD OGNI COSTO! è un po come Poroschenko cioccolata insanguinata, più parlano di pace, e più aumentano i bombardamenti! SOLTANTO LORO CIA 322 NATO, POTEVANO FARE MITRAGLIARE L'AEREO DELLA MALESIA DA UN CACCIA DI KIEV! ] BRUXELLES, 7 SETtembre - L'Ue è pronta a fare marcia indietro sulle nuove sanzioni contro la Russia se il cessate il fuoco nell'est dell'Ucraina dovesse tenere e nel caso inizino i negoziati di pace.
Alex Moskovits  https://www.facebook.com/amoskovits No offense to anyone, even Italians don't understand my comments, because the Masonic occult powers: Pharisees Rothschild Spa FED usorocrazia ECB, IMF, are Satanic and occult powers! in fact, people still do not know to be slaves, that they buy their money , with   own interest, that's why Freemasonry has betrayed the peoples! Facebook says that here, there are 8 comments for me, but yet I see you alone! SENZA, offesa per nessuno, anche italiani non capiscono i miei commenti, perché i poteri occulti massonici: farisei usorocrazia Rothschild Spa FED BCE, FMI, sono poteri occulti e satanici! infatti, i popoli non sanno ancora di essere degli schiavi, che, comprano ad interesse il proprio denaro, ecco perché la massoneria ha tradito, i popoli!  Facebook dice che qui, ci sono 8 commenti per me, eppure io vedo solo te!
Vinicio Ciroldi, anche, i giusti, in Occidente, possono parlare è vero, ma, la loro voce, non sfonda il muro criminale del regime massonico! TU HAI FATTO UN GENOCIDIO, PERCHé IN UCRAIANA non ci sono soltanto ucraini, hai sentito parlare di russofoni, di suffragio universale, elezioni Costituzione del Dombass? COSA è LA DIFFERENZA PER TE TRA DITTATURA E DEMOCRAZIA? I RUSSOFONI HANNO SUBITO UN GOLPE SANGUINOSO E CRIMINI DI CECCHINI CIA A MAIDAN, che, tu non puoi fingere di non sapere! Li c'è un popolo, che nazi fascisti stanno reprimendo brutalmente! La Russia non ha i problemi imperialistici, che, ha la NATO, usurocrazia mondiale Rothschild! certo, la Russia teme l'accerchiamento e di non perdere posizioni strategiche, ma, di annessioni territoriali, in Ucraina la Russia non ha bisogno.. in Ucraiana c'è soltanto una questione morale, non si possono abbandonare i russofoni al genocidio della NATO! Non c'è nessuna invasione militare russa! Calunnie vanno dimostrate! certo ci sono dei volontari, come in tutte le guerre, ed i mercenari, assassini professionisti, della Ucraina? sono molti di più!
è un poco, come in Russia: "voi fate quello che volete privatamente, purché, non si sappia in giro!" TOTALMENTE PERFETTO: GAY IN PRIVATO, UOMINI NORMALI IN PUBBLICO!! ] IL CAIRO, 7 SET - Sette uomini sono stati arrestati in Egitto con l'accusa di "dissolutezza" per essere apparsi nel video di un "matrimonio gay", diffuso sui social network. Anche se la legge egiziana non vieta esplicitamente l'omosessualità, negli ultimi anni molte persone sono state condannate per "dissolutezza" dopo aver partecipato a feste omosessuali. Il video in questione mostra la coppia gay su una barca che naviga sul Nilo mentre celebra il matrimonio circondata da alcuni amici che festeggiano.
====================
    US, Iran unlikely to join against IS, says ex-Mossad chief. Open support for jihadist movement growing among Israeli Arabs, worrying local communities. By Stuart Winer September 7, 2014, Masked gunmen of the Islamic State group shooting seven men kneeling on the ground in front of them, in the aftermath of the group's takeover of the Tabqa air base in Raqqa province, Syria. A former head of the Mossad said he doesn't envision any joint effort between US and Iran in dealing with the Islamic State group, despite their mutual interest in halting the jihadist group's advances across Iraq and Syria. "The Iranians need to fight the Islamic State anyway, since they are a central factor in the survival of [Syrian President] Bashar Assad's regime," said Efraim Halevy in a Sunday interview with Army Radio. "The Iranians will do what is necessary whether the Americans approach them or not." Although the US has already conducted numerous airstrikes in recent weeks, Halevy said it is still too early to see the American military deployed in a ground operation. However, alongside the continued intensive air assault, Halevy predicted widespread commando missions by US special forces.
"I think the Americans concluded that it wouldn't look good to have a massive entry of military forces to Iraq or Syria to beat IS," he said. "They are putting their trust in special actions with special forces, but in a wide scope. We are not talking about a few individual missions, but many missions of this kind." Israel, he said, must also be alert to the situation, not so much because of the IS forces battling the Syrian army for control of areas right along Israel's border in the Golan, but rather due to supporters of the group within its borders. "There are indications of sympathy for IS among Israeli citizens," he said. "When there is a background of sympathy there is usually also individuals who go on to broader activities." Israel also needs to keep an eye on Jordan and the Gaza Strip, he said, "even though in Gaza there is an effective deterrent to IS — Hamas." A youngster holding an IS flag on the Temple Mount in Jerusalem. Last week Israel's Channel 10 broadcast what it said was footage from a recent "Islamic State gathering" on the Temple Mount in Jerusalem. The report said the gathering underlined that Islamic State intends to focus on Israel in the future. A few days ago police in Nazareth removed several signs that quoted threatening verses from the Koran warning heretics that they will be dismembered, along with an Islamic State symbol, Ynet reported. One of the founders of the Islamic Movement in Israel, Abdullah Nimar Darwish, told Israel Radio that IS does not have any supporters among Israel's Arab population.
However, the head of the southern faction of Islamic Movement in Israel, Sheik Hamad Abu Dabas, said that IS demands are reasonable — such as having an Islamic state — but its methods are raising fears in countries around the world. Arab and Western nations' opposition to IS comes from a rejection of Sunni Muslims' rights and demands, he asserted. "I think that IS is hurting itself when it films its sickening and cruel acts," he said, but added that in his opinion, Israel and the US are no better. "I am against murders, but it is important to note that the methods of killing of Israel and the United States are no better than IS," Dabas said. "The organization [IS] is making reasonable demands but with cruel methods. If it wasn't for the dreadful methods of killing it would be possible to see IS as a jihadist movement by all accounts." Avad Mansour, from the Arab town of Tirah, told Ynet there are a thousand supporters in his town alone.
"They are becoming dangerous people," he said. "IS are not Muslims and they have no connection to Islam. Our religion respects all religious and ethnic groups, and not like they are doing. IS is sullying the name of Islam and its history. They are robbers, rapists, persecutors. Where is that written in the Koran?" If it comes to a fight, some are ready to join the IDF to beat the jihadist threat. Wadi Ara resident Ahmad Masoura said that there is growing concern in his town too. "IS is worrying all of us," he said. "We are against joining the IDF [in principle] but in recent days I have heard a lot of young people who are prepared to join the IDF to fight against IS" Masoura added that he was upset there have not been more local demonstrations against IS. Read more: US, Iran unlikely to join against IS, says ex-Mossad chief | The Times of Israel http://www.timesofisrael.com/us-iran-unlikely-to-join-against-is-says-ex-mossad-chief/#ixzz3CeRKFHzT
SONO TUTTE STRONZATE! SENZA GENOCIDIO E SENZA NAZISMO? OGGI NON ESISTEREBBE, NE LA LEGA ARABA, DI 51 NAZIONI CRIMINALI, E NEANCHE esisterebbe un ISLAM DEL FALSO PROFETA ESOTERICO! UCCIDONO GLI ISLAMICI ISIS, ecc.., SOLTANTO PER NASCONDERE IL FATTO CHE, ANCHE LORO SONO DEGLI ISLAMICI sharia NAZISTI SENZA DIRITTI UMANI, E SENZA LIBERTà DI RELIGIONE, UN CANCRO CHE DEVE ESSERE ESTERPato, AL PIù PRESTO! ] Stati Uniti, Iran improbabile di unirsi contro IS, dice capo del Mossad-ex. Supporto aperto per movimento jihadista, crescendo tra gli arabi israeliani, preoccuparsi delle comunità locali. Da Stuart Winer 7 settembre 2014, uomini armati mascherati dello stato islamico gruppo tiro sette uomini in ginocchio a terra davanti a loro, a seguito dell'acquisizione del gruppo della base aerea di Tabqa nella provincia di Raqqa, Siria. Un ex capo del Mossad ha detto che lui non immaginare qualsiasi sforzo congiunto tra Stati Uniti e Iran nel trattare con il gruppo islamico dichiari, nonostante il loro interesse reciproco nell'arrestare i progressi del gruppo jihadista in Iraq e Siria. "Gli iraniani devono combattere lo stato islamico in ogni caso, dal momento che sono un fattore centrale per la sopravvivenza del regime di Bashar Assad [presidente siriano]," ha detto Efraim Halevy in un colloquio domenica con Radio dell'esercito. "Gli iraniani per fare ciò è necessario se gli americani li avvicinano o non." Anche se gli Stati Uniti ha già condotto numerosi attacchi aerei nelle ultime settimane, Halevy ha detto che è ancora troppo presto per vedere il militare americano distribuito in un'operazione di terra. Tuttavia, a fianco l'assalto continua aria intensa, Halevy predetto missioni commando diffusa dalle forze speciali degli Stati Uniti.
"Penso che gli americani ha concluso che non sembra bene avere un ingresso massiccio delle forze militari in Iraq o Siria battere IS," ha detto. "Stanno mettendo la loro fiducia in azioni speciali con forze speciali, ma in una portata larga. Non parliamo poche missioni individuali, ma molte missioni di questo tipo." Israele, ha detto, deve anche essere attenti alla situazione, non tanto a causa delle forze IS combattendo contro l'esercito siriano per il controllo di diritto zone lungo il confine di Israele nel Golan, ma piuttosto a causa di sostenitori del gruppo entro i suoi confini. "Ci sono indicazioni di simpatia per IS tra i cittadini israeliani," ha detto. "Quando c'è un fondo di simpatia ci è solitamente anche individui che vanno a più ampia attività." Israele ha anche bisogno di mantenere un occhio su Jordan e la striscia di Gaza, ha detto, "anche se a Gaza c'è un deterrente efficace per IS — Hamas." Un giovane tiene una bandiera è sul Monte del tempio a Gerusalemme. La scorsa settimana canale 10 di Israele trasmettere ciò che ha detto è stato filmato da un recente "stato islamico raccogliendo" sul Monte del tempio a Gerusalemme. Il rapporto dice che il raduno ha sottolineato che stato islamico intende concentrarsi su Israele in futuro. Pochi giorni fa la polizia a Nazareth rimosso parecchi segni che citato versi minacciosi da eretici avviso Corano che essi saranno essere smembrati, insieme ad un simbolo di stato islamico, Ynet segnalati. Uno dei fondatori del movimento islamico in Israele, Abdullah Nimar Darwish, detto Radio di Israele che è non ha alcun sostenitori tra la popolazione araba di Israele.
Tuttavia, il capo della fazione del sud del movimento islamico in Israele, sceicco Hamad Abu Davino, ha detto che IS richieste sono ragionevoli — come avere uno stato islamico — ma i suoi metodi sono sollevando timori in paesi del mondo. Opposizione delle nazioni arabe e occidentali a IS proviene da un rifiuto di Sunni Musulmani diritti ed esigenze, ha affermato. "Penso che si fa male quando esso film suoi atti crudeli e nauseante", ha detto, ma ha aggiunto che a suo parere, Israele e gli Stati Uniti non sono migliori. "Io sono contro gli omicidi, ma è importante notare che i metodi di uccisione di Israele e gli Stati Uniti non sono meglio è," Davino ha detto. "L'organizzazione [IS] sta facendo richieste ragionevoli, ma con metodi crudeli. Se non fosse per le terribili metodi di abbattimento sarebbe possibili vedere IS come movimento jihadista a detta di tutti." Avad Mansour, dalla città araba di Tirah, ha detto Ynet ci sono mille sostenitori nella sua città da solo.
"Stanno diventando persone pericolose," ha detto. "Si sono non musulmani e non hanno alcuna connessione con l'Islam. Nostra religione rispetta tutti i gruppi etnici e religiosi, e non come stanno facendo. È è deturpando il nome dell'Islam e la sua storia. Sono ladri, stupratori, persecutori. Dove è che scritto nel Corano?" Se si tratta di una lotta, alcuni sono pronti a unirsi l'IDF per battere la minaccia jihadista. Wadi Ara residente Ahmad Masoura dice che c'è crescente preoccupazione nella sua città troppo. "È tutto di noi, è preoccupante" ha detto. "Siamo contro unendo l'IDF [in linea di principio] ma negli ultimi giorni ho sentito un sacco di giovani che sono disposti a unirsi l'IDF per combattere contro IS" Masoura aggiunto che era sconvolto, non ci sono ulteriori manifestazioni locali contro IS. Leggi di più: Stati Uniti, Iran improbabile di unirsi contro IS, dice il capo del Mossad-ex | I tempi di Israele http://www.timesofisrael.com/us-iran-unlikely-to-join-against-is-says-ex-mossad-chief/#ixzz3CeRKFHzT
==========================
Vinicio Ciroldi  TU HAI DELLE IDEE TROPPO CONFUSE, CIRCA, LA UCRAINA PER ESSERCI STATO! COSì SECONDO TE, PUTIN HA PAGATO I CECCHINI DELLA CIA, di Maidan, PER FARE UN GOLPE A KIEV, CONTRO, I SUOI INTERESSI? il fatto è che, la democrazia è una buona scusa per satanisti massoni, e per islamici per prendere il potere! Poi, il popolo si può anche indottrinare! infatti, tu non sai che, i popoli del mondo hanno perso la sovranità monetaria, e che, sono schiavi, per questo, della usurocrazia mondiale di farisei talmud satanisti che uccideranno Israele?! ALTRIMENTI, NOI NON AVREMMO I BILDENBErG CHE, TU NON HAI VOTATO, E, noi NON COMPREREMMo, AD INTERESSE NEANCHE IL NOSTRO DENARO DA ROTHSCHILD! ecco perché noi stiamo tutti per morire velocemente nella guerra mondiale, ma, io non credo che, tu mi puoi capire, se, prima, tu non vedi i video dello scienziato Giacinto Auriti!
Yemen: ribelli sciiti in piazza a Sanaa, Accampati vicino a ministeri e lungo la strada per l'aeroporto ] OK! A QUESTO ISLAM PERVERTITO, di religione corrotta wahhabita salafita, tutti islamisti del sharia genocidio.. tutti escrementi del FALSO PROFETA Maometto esoterico, con rivelazione vagina pecora nove anni, BISOGNA TROVARE UNA SOLUZIONE, noi NON POSSIAMO, più VIVERE, tutti QUESTI ORRORI NEL 2014! SOLTANTO, LA CIA BUSH, 666 ROTHSCHILD, 322 KERRY, FANNO COSE PEGGIORI SULL'ALTARE DI SATANA.. MA, almeno, LE COSE CHE FANNO LORO? ALMENO NON LE SA NESSUNO!
=========================
    Hamas rebuilding rocket arsenal, Israeli official says. Not two weeks after truce in Gaza began, Islamist group said to be repairing its tunnels, smuggling arms from Sinai; defense officials reject allegations. By Raphael Ahren and Times of Israel staff September 7, 2014, A masked Palestinian gunman of the Popular Front for the Liberation of Palestine (PFLP), holds-up his rifle on September 2, 2014 in Gaza city during a rally to celebrate a week after the Egypt-mediated ceasefire between Israel and Hamas. Raphael Ahren Raphael Ahren is the diplomatic correspondent at The Times of Israel. Hamas has already begun rearming and rebuilding its attack tunnels, not two weeks into a month-long truce in the Gaza Strip, a senior Israeli official said on Sunday. His statements were swiftly rejected by unnamed defense officials. "We see that they've already started smuggling weapons into Gaza from Egypt, producing rockets and repairing the tunnels," the senior official said, speaking on condition of anonymity. Citing intelligence information, the senior official said that Hamas' ability to produce rockets has been severely hit, but added that about 40 percent of the terrorist group's rocket creation facility has are still functional. However, defense officials on Sunday denied that the terror organization was rearming, and said they did not know where the senior official had received that information. "We don't know of this information, and it is not clear to us on what the senior official's [statements] are based on and from where he derived this information," the sources said. Defense Minster Moshe Ya'alon said last week stood at roughly 2,000 rockets following nearly two months of fighting with Israel. At the end of this summer's 50-day war with Hamas, Prime Minister Benjamin Netanyahu on August 27 said Israel dealt Hamas a "unprecedented" blow. Israel and the Palestinian factions in Gaza agreed to a one-month truce, during which time they'd negotiate a lasting ceasefire. It was not immediately clear how the report of Hamas's rearming would affect the talks. "We destroyed thousands of rockets, rocket launchers, rocket production facilities and other weapons, arsenals, command and control positions, hundreds of command positions, hundreds." While he admitted that it was "still too early to say" whether the operation's objective — restoring calm to Israel's cities for an extended period of time – was achieved, Netanyahu said the damage Hamas incurred and Israel's ability, via border controls, to prevent their rearming, increase the chances that this goal will be achieved. Read more: Hamas rebuilding rocket arsenal, Israeli official says | The Times of Israel http://www.timesofisrael.com/hamas-rebuilding-rocket-arsenal-israeli-official-says/#ixzz3CeYSbKCa
anche quando, il petrolio non esisteva in Arabia SAUDITA? COMUNQUE, il commercio degli schiavi, e la predazione, PIRATERIA, GENOCIDI, garantivano enormi ricchezze! ADESSO, CON I SATANISTI KERRY 322 BUSH ROTHSCHILD FARISEI ANGLO-AMERICANI FMI, BANCA MONDIALE, USUROCRAZIA MONDIALE NATO NWO, CHE, SONO AMICI: DELLA OIC LEGA ARABA, E CON la ricchezza del PETROLIO, ORMAI, CONQUISTARE IL MONDO, è QUALCOSA CHE, SEMBRA MOLTO FATTIBILE! SOLTANTO ISRAELE, PUò FARE UN ATTACCO NUCLEaRE, CONTRO, LA LEGA ARABA E SALVARE IL MONDO, DALLA TERZA GUERRA MONDIALE, IN CUI CERTAMENTE, anche lui, VERREBBE DISTRUTTO! ] Hamas ricostruzione arsenale di razzo, funzionario israeliano dice. Non due settimane dopo la tregua a Gaza ha cominciato, gruppo islamista ha detto di essere riparando i suoi tunnel, il armi di contrabbando dal Sinai; funzionari della difesa respingono le accuse. Personale Raphael Ahren e tempi d'Israele 7 settembre 2014, un bandito mascherato palestinese del fronte popolare per la liberazione della Palestina (FPLP), detiene-up suo fucile su 2 settembre 2014 nella città di Gaza durante una manifestazione per celebrare una settimana dopo l'Egitto-mediato il cessate il fuoco tra Israele e Hamas. Raphael Ahren Raphael Ahren è il corrispondente diplomatico presso il tempi di Israele. Hamas ha già iniziato a riarmarsi e ricostruendo il suo attacco tunnel, non due settimane in una mese di tregua nella striscia di Gaza, un alto funzionario israeliano ha detto domenica. Le sue dichiarazioni furono rapidamente respinto dai funzionari della difesa senza nome. "Vediamo che hanno già iniziato a armi di contrabbando a Gaza dall'Egitto, producendo razzi e riparando le gallerie", ha detto l'alto funzionario, parlando a condizione di anonimato. Citando informazioni di intelligence, l'alto funzionario ha detto che capacità di Hamas' di produrre razzi è stato gravemente colpito, ma aggiunto che ha circa il 40 per cento del meccanismo di creazione del gruppo terroristico razzo sono ancora funzionali. Tuttavia, funzionari di difesa domenica ha negato che l'organizzazione del terrore era riarmo e ha detto che non sapevano dove l'alto funzionario aveva ricevuto tali informazioni. "Non sappiamo di questa informazione, e non è chiaro a noi su ciò che l'alto funzionario [istruzioni] è basati su e da dove deriva questa informazione, "hanno detto le fonti. Difesa Minster Moshe Ya'alon, ha detto la settimana scorsa si trovava a circa 2.000 razzi dopo quasi due mesi di lotta con Israele. Alla fine della guerra di 50 giorni questa estate con Hamas, primo ministro Benjamin Netanyahu il 27 agosto ha detto che Israele rappresentato Hamas un colpo "senza precedenti". Israele e le fazioni palestinesi nella striscia di Gaza hanno concordato una tregua di un mese, durante il quale essi avrebbero negoziato un cessate il fuoco duraturo. Non fu subito chiaro come il rapporto del riarmo di Hamas potrebbe influenzare i colloqui. "Abbiamo distrutto migliaia di razzi, lanciarazzi, impianti di produzione del razzo e altre armi, arsenali, posizioni di comando e controllo, centinaia di posizioni di comando, centinaia". Mentre ha ammesso che era "ancora troppo presto per dire" se obiettivo dell'operazione — ripristino calma nelle città di Israele per un periodo prolungato di tempo – è stato raggiunto, Netanyahu ha detto che i danni sostenuti di Hamas e la capacità di Israele, tramite i controlli di frontiera, per impedire loro di riarmarsi, aumentare le probabilità che questo obiettivo sarà raggiunto. Leggi di più: Hamas ricostruzione arsenale di razzo, funzionario israeliano dice | I tempi di Israele http://www.timesofisrael.com/hamas-rebuilding-rocket-arsenal-israeli-official-says/#ixzz3CeYSbKCa
========================
per ottomani, uccidere un cristiano, è un dovere religioso! poi, L'ASSASSINO SGOZZATORE, o è tossicodipendente, o è malato mentale. ecc.. ma, questa è la verità, un proverbio medioevale dice: "mamma li turchi!" QUESTI MALEDETTI ISLAMICI, FIGLI DEL DEMONIO SHARIA MAOMETTO, HANNO IL GENOCIDIO DEI CRISTIANI NEI LORO GENI! ADDIRITTURA DURANTE UNA PARTITA DI CALCIO, CONTRO, GLI OCCIDENTALI, anche se stanno perdendo, ad un certo punto, I TURCHI URLANO PER FESTEGGIARE, UNA VITTORIA MILITARE AVVENUTA NEL MEDIO EVO, E LA FEDERAZIONE CALCISTICA NON LI HA ANCORA PUNITI, PERCHé, SONO PROTETTI DALL'ONU! ] Turchia: campeggiatore italiano ucciso. Sua moglie ferita. Aggrediti da due giovani, già arrestati. 07 settembre 2014. La moglie Rita e' stata ferita, non gravemente. Gli aggressori - scrivono i media turchi - sono stati individuati e fermati. Uno di loro sarebbe un tossicodipendente. La notizia e' stata confermata dalla Farnesina.
=========================
si, questo ragazzo di Renzi lo stiamo facendo lavorare, ma, senza sovranità monetaria COSTITUZIONALE TRUFFATA, sotto, occupazione Regime massonico DALEMA BONINO BILDENBERG PRODI MONTI? lui non può andare lontano! RENZI tu non puoi trovare un soluzione a nulla! [ Renzi, vigileremo su piano Juncker.. "Investimenti in scuola e banda larga fuori da Patto" ]] MA, SE ZIO ROTHSCHILD APRE LA BORSA, L'ITALIA PUò TRASCINARE MEGLIO, LA SUA AGONIA, di una tassazione reale del 70%, FINO ALLA MATTANZA DELLA GUERRA MONDIALE, CHE,  è assolutamente indispensabile alla usurocrazia mondiale rothschild, per introdurre un nuovo ciclo monetario ed arrestare questo periodo recessivo!
Ecco perché, sono state fatte anche le altre due guerre mondiali! e se lo so io? poi, lo sanno tutti quelli che hanno il potere! MA, IO SONO UNIUS REI, PER UCCIDERE TUTTI I RICCHI QUESTA VOLTA!
Ebola: Obama promette, aiuteremo Africa ] [ NO! TU AIUTERAI I POPOLI, SE RESTITUIRAI A TUTTI LORO LA LORO SOVRANITà MONETARIA, CHE IL TUO SISTEMA MASSONICO HA RUBATO! ! Il Ministro della Difesa dell'autoproclamatasi Repubblica Popolare di Donetsk Vladimir Kononov ha avvertito che nel caso continuino le provocazioni da parte dei funzionari della sicurezza ucraini, sarebbe costretto a dare l'ordine di aprire il fuoco per "uccidere". "Le forze di sicurezza ucraine continuano a bombardare le nostre postazioni A quanto pare, Poroshenko non controlla completamente le sue truppe. Lo scopo della tregua per Kiev è quello di riorganizzarsi e assestarci un colpo. Noi siamo pronti a questo. In caso di continue provocazioni sarò costretto a dare l'ordine di sparare per uccidere", ha detto Kononov.
  http://italian.ruvr.ru/news/2014_09_07/Donetsk-la-milizia-aprira-il-fuoco-in-caso-di-provocazioni-da-Kiev-9534/

Andrei Purgin, vice Primo Ministro della Repubblica Popolare di Donetsk, propone di inserire nella zona di sicurezza nella parte orientale dell'Ucraina osservatori internazionali. Egli ritiene che una solida garanzia di pace può essere raggiunta solo attraverso il monitoraggio dell'OSCE. Purgin ha sottolineato che è necessario anche allontanare l'artiglieria alla distanza di tiro, in caso contrario, le "aggressive e mal gestite" unità della Guardia Nazionale in Ucraina romperanno costantemente la tregua. Il 5 settembre nel corso dei negoziati a Minsk i rappresentanti di Kiev, Repubblica Popolare di Lugansk, Repubblica Popolare di Donetsk e OSCE, hanno firmato un protocollo sul cessate il fuoco in Ucraina orientale.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_09_07/Donetsk-propone-osservatori-OSCE-nella-zona-di-sicurezza-9963/
SONO TUTTE MENZOGNE ONU, che è amico, di tutti gli islamici sharia assassini! INFATTI, HA BEVUTO UN BICCHIERE DI PETROLIO,  ed ha RINNEGATO I SUOI DIRITTI UNIVERSALI, del 1948! ] Onu è la più grande minaccia di tutta la storia del genere umano! ] Il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite ha condannato l'assassinio "vile e atroce" del giornalista americano Steven Sotloff da parte dei militanti del gruppo "Stato islamico". In un comunicato, i rappresentanti del Consiglio sottolineano che i terroristi devono essere distrutti, e l'intolleranza, la crudeltà e la violenza devono essere sradicate. La registrazione video dell'esecuzione del giornalista è stata diffusa in rete dai militanti dell'Isis. Sotloff è stato il secondo giornalista americano, nelle ultime due settimane, ad essere giustiziato dai membri del gruppo terroristico.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_09_07/LONU-ha-condannato-il-vile-assassinio-del-giornalista-Stephen-Sotloff-3879/

    QUESTA è LA VERA PACE CHE LA NATO CIA VUOLE FARE: LA GUERRA MONDIALE NUCLEARE! ] Il consigliere di Poroshenko: spedizioni di armi da USA e Europa. Yurij Lutsenko, consigliere del Presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko, sulla sua pagina Facebook ha scritto che al vertice NATO in Galles si è convenuto sulla fornitura di armi da Stati Uniti ed Europa. "Al vertice NATO è stato raggiunto un accordo sui consiglieri militari occidentali e sulla fornitura di armi sofisticate da Stati Uniti, Francia, Italia, Polonia e Norvegia", scrive Lutsenko. In precedenza in margine al vertice NATO di Galles Poroshenko aveva detto che la NATO adotterà una dichiarazione di assistenza militare e tecnica per l'Ucraina. Il Presidente ha rifiutato di specificare esattamente di quale tipo di armi di precisione si tratta.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_09_07/Il-consigliere-di-Poroshenko-spedizioni-di-armi-da-USA-e-Europa-9370/
I miliziani accusano gli ucraini di continuare a bombardare il Donbass. Le truppe ucraine nella notte del 7 settembre hanno ripetutamente sparato contro le postazioni delle milizie, così come nella città, che si trova sotto il loro controllo, comunicano dal quartier generale della milizia della Repubblica Popolare di Donetsk.
Nel villaggio Zuevka hanno sparato contro un posto di blocco dei miliziani, ci sono morti e feriti. La città di Khanzhonkovo è sotto il fuoco di mortaio e di artiglieria. Diverse case sono state distrutte. Non ci sono notizie di vittime. La città di Enakievo è stata colpita dai "Grad" ed è andata distrutta. Il villaggio di Starobeshevo è stato bombardato da due carri armati e veicoli da combattimento BMC. Anche la città di Makeevka è stata bombardata ed una persona è rimasta uccisa. Vi sono rapporti di sparatorie, esplosioni, raffiche di armi pesanti provenienti dalla zona dell'aeroporto di Donetsk.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_09_07/I-miliziani-accusano-gli-ucraini-di-continuare-a-bombardare-il-Donbass-9421/
Avakov: a Mariupol confinate truppe supplementari. Il Ministro degli Affari Interni dell'Ucraina, Arsen Avakov ha dichiarato che a Mariupol sono confinate truppe supplementari, tra cui la Prima Brigata Operativa della Guardia Nazionale. Come ha scritto Avakov sulla sua pagina Facebook, la città è e sarà ucraina. In precedenza, gli abitanti avevano riferito che nella periferia orientale di Mariupol erano stati uditi colpi di artiglieria. Nel frattempo, il vice Primo Ministro della Repubblica Popolare di Donetsk Andrei Purgin ha detto che nonostante le provocazioni da parte delle forze di sicurezza ucraine, i miliziani aderiranno agli accordi di Minsk e non useranno le armi.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_09_07/Avakov-a-Mariupol-confinate-truppe-supplementari-4682/
Condanna di Amnesty International contro i crimini di guerra di Kiev.
Amnesty International ha accusato di crimini di guerra le autorità di Kiev durante il conflitto in Ucraina. I suoi rappresentanti hanno parlato con i rifugiati dalle città nel sud-est del Paese che si sono lamentati per il bombardamento da parte dell'esercito ucraino. "Le loro testimonianze suggeriscono che gli attacchi sono stati indiscriminati e possono costituire crimini di guerra" hanno detto gli attivisti per i diritti umani. L'organizzazione ha anche accusato la Russia di coinvolgimento nei conflitti armati in Ucraina, anche se il Ministero della Difesa ha definito "bufale" i rapporti sulla presenza di truppe russe in territorio ucraino.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_09_07/Condanna-di-Amnesty-International-contro-i-crimini-di-guerra-di-Kiev-6669/
Gli osservatori dell'OSCE che si trovano a Donetsk hanno detto che il reciproco fuoco di mortai notturno tra l'esercito ucraino e le milizie rappresenta una violazione dell'accordo di cessate il fuoco, ma l'incidente non costituisce un motivo sufficiente per la risoluzione dell'accordo. Sabato notte Mariupol ha subito un pesante fuoco di mortai, per il quale è rimasto ucciso un cittadino. Per i continui bombardamenti proseguiti per diverse ore su Mariupol, è stato distrutto dalle truppe ucraine il checkpoint alla periferia orientale della città. Nella stessa Mariupol sono scoppiati alcuni incendi.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_09_07/L-OSCE-bombardamenti-violano-la-tregua-in-Ucraina-2033/
SENZA SOVRANITà MONETARIA, E SENZA RADICI EBRAICO CRISTIANE, TUTTA LA EUROPA SI DEVE FRANTUMARE! ] [ Il Regno Unito combatte per la Scozia. Il Governo del Regno Unito offre alla Scozia maggiore autonomia in cambio della rinuncia all'indipendenza. Lo ha detto il Ministro delle Finanze britannico George Osborne. Secondo lui, si tratta dei settori della sicurezza sociale e della fiscalità. Il 18 settembre è previsto il referendum per l'indipendenza della Scozia. In caso di successo, sarà dichiarato Stato indipendente il 24 marzo 2016. Secondo un sondaggio condotto da YouGov e dal quotidiano Sunday Times, oltre il 51% degli scozzesi sono a favore della separazione dalla Gran Bretagna.  http://italian.ruvr.ru/news/2014_09_07/Il-Regno-Unito-combatte-per-la-Scozia-9027/
UE 322 USA -- satanisti massoni vi rimprovera lo Spirito SANTO! io posso aprire l'abisso a tutti voi prima del tempo, fermate la vostra agenda!
==================

Kissinger calls for 'all-out attack' on Islamic State
Ex-diplomat says under Obama's leadership Americans 'have made ourselves, bystanders' in the Middle East. Former US secretary of state Henry Kissinger said Sunday the US must launch an "all-out attack" on Islamic State fighters in Iraq and Syria, and criticized President Barack Obama's foreign policy, which he said demoted the US's role in the Middle East.
In an interview with the Sunday Times (paywall), the 91-year-old ex-diplomat also addressed his role in the emigration of Soviet Jewry, and maintained he was unaware of President Nixon's alleged anti-Semitism. On the Islamic State, Kissinger castigated the US's limited strikes and the ongoing discussion on whether to increase the attacks, and said: "There can't be any debate any more about fighting them." "We should launch an all-out attack on them," he said, in reference to the jihadists, whom he referred to as "an insult to our values and to our society." However, while calling for a "very significant retaliation," Kissinger added that such an operation should be "of limited duration as a punitive measure." Kissinger said the US strikes ought to be "very substantial — on most known targets — and I would not make any distinction between Syria and Iraq."
"You can't go through public agonies over what you will not do or what you will do, whether Syria is part of it, Syria's not part of it." "In my view this should have happened already," he said. On Saturday, in an interview with NPR, Kissinger made a similar appeal for a US attack on the Islamists, but emphasized that Iran posed a more significant threat to the West than the Islamic State. "I consider Iran a bigger problem than ISIS. ISIS is a group of adventurers with a very aggressive ideology. But they have to conquer more and more territory before they can become a strategic, permanent reality. I think a conflict with ISIS — important as it is — is more manageable than a confrontation with Iran," he said. Under Obama's leadership, Kissinger said Sunday "we have made ourselves bystanders" in the Middle East — a position that should be reversed. He added, with regard to the US president's stance on Russia, that Obama does not understand Russian President Vladimir Putin, and said: "I don't know whether psychological understanding of others is what he will be known in history for."
While the US cannot force its positions on others, Kissinger said, American intervention is nonetheless crucial in creating "a new order." "We don't have the power to impose our preferences but without us, and without some leadership from us, the new order cannot be created," he said. During the interview, Kissinger also challenged those who maintained he did not care for human rights, and defended his position on the emigration of Soviet Jewry. "When you have lived in a country as a discriminated minority, excluded from public places, all the aspects of segregation, and had many members of your family killed, it would be amazing if you disregarded human rights," Kissinger declared. "But fate placed me in a position where American security had to be my task. What you could say publicly was more limited than what you might do in other respects. We brought Jewish immigration from the Soviet Union up from 700 a year to nearly 40,000, but as a quiet diplomatic approach, not as a public confrontation with Moscow," he said. Kissinger was a staunch opponent of the vocal protests in the US to pressure the Soviet government to allow the emigration of its Jewish population throughout the 1970s and 1980s, opting instead for quiet diplomacy. The German immigrant who narrowly escaped the Nazis said in 1973: "The emigration of Jews from the Soviet Union is not an objective of American foreign policy. And if they put Jews into gas chambers in the Soviet Union, it is not an American concern. Maybe a humanitarian concern." Kissinger later apologized for his remarks in a 2010 column in The Washington Post. The former diplomat said he did not know Nixon to make disparaging remarks about Jews. "He certainly didn't express it in the context of foreign policy and nor in his personal conduct towards me," he said: Kissinger calls for 'all-out attack' on Islamic State | The Times of Israel http://www.timesofisrael.com/kissinger-calls-for-all-out-attack-on-islamic-state/#ixzz3CeoMtwrW
 Kissinger ci sono diverse cose che io ti voglio dire: 1. perché sei l'assassino di Israele? 2. quando tu avrai ucciso ISIS, di quanti secoli ancora, tu avrai bisogno per sconfiggere la Galassia Jihadita? 3. perché tu non spari in bocca alla LEGA ARABA sharia? 4. che differenza c'è tra i genocidi che la LEGA ARABA ha fatto, e quelli che ISIS sta facendo? 5. che differenza c'è, tra, la sharia di ISIS, e quella sharia della LEGA ARABA? 7. perché, voi siete andati in: Iraq, Cossovo, Libia e Siria, e sono stati sterminati tutti i cristiani? come la situazione di queste nazioni è diventata 1000 volte peggio per colpa tua? 8. ma, Presidente Nixon, non sarebbe mai stato antisemita, se, la CIA non usava Israele, per fare i suoi crimini! poi, la rabbia dei musulmani? ha portato milioni di cristiani innocenti a morire! 9. quale politica USA UE potrebbe essere fatta dai massoni, come te, in medio oriete, e nel mondo? 10. come, i jihadisti, insultano i tuoi valori, più di come fa LEGA ARABA, in Onu, rispetta i tuoi valori, che, anche loro non hanno i diritti umani? 11. Iran è più criminale di Arabia Saudita, soltanto perché Iran non paga a Rothschild il suo denaro.. poi, non ci sono differenze, anzi Iran è più tollerante di Arabia Saudita! 12. tu ora, tu non vai in Iran, senza uccidere tutta la LEGA ARABA anche! 13. per non morire anche tu? soltanto io posso fare il nuovo ordine mondiale! 14. come può un uomo essere più ricco di una Nazione, senza essere lui una mafia di satanismo farisei? 15. come voi che siete i satanisti del dio gufo al Bohemian Grove, come proprio voi potete guidare le Nazioni? 16. così, il problema di Obama con Putin è  un problema di natura psicologica tra i due? Ma, Putin è un potere reale, Obama, è un potere finto, dato che, anche tu hai più potere reale di Obama! ]  ma, UNIUS REI è NEL MONDO, E quindi VOI, i satanisti che avete condannato a distruzione, Israele e tutti i popoli, voi DOVETE FARE I CONTI CON LUI! Infatti tutti i motivi di aprire un nuovo ciclo monetario sono gli stessi motivi oggi, che furono gli stessi motivi della Prima e della Seconda Guerra Mondiale! ORA, IO NON POSSO IMPEDIRE A VOI DI UCCIDERE LA GENTE, MA VOI NON POTRETE IMPEDIRE A ME, DI UCCIDERE VOI! RIMPROVERA TUTTI VOI LO SPIRITO SANTO! ] [ Kissinger invita per 'attacco a tutto campo' stato islamico. Ex-diplomatico dice sotto la leadership di Obama americani 'hanno fatto noi stessi, gli astanti' in Medio Oriente. US ex Segretario di stato Henry Kissinger ha detto domenica negli Stati Uniti devono lanciare un "attacco a tutto campo" su combattenti di stato islamico in Iraq e la Siria e ha criticato la politica estera del Presidente Barack Obama, che ha detto declassato gli Stati Uniti di ruolo in Medio Oriente. ] [ In un'intervista al Sunday Times (paywall), 91 anni ex-diplomatico anche affrontato il suo ruolo nell'emigrazione degli ebrei sovietici e mantenuto che lui non era a conoscenza del presunto antisemitismo del Presidente Nixon. Lo stato islamico, Kissinger castigated Stati Uniti s limitata scioperi e la discussione in corso sull'opportunità di aumentare gli attacchi e disse: "Non può esserci alcun dibattito più sulla lotta contro la loro." "Dovremmo lanciare un attacco a tutto campo su di loro," ha detto, in riferimento i jihadisti, cui ha fatto riferimento a come "un insulto ai nostri valori e per la nostra società". Tuttavia, pur chiedendo una "rappresaglia molto significativo", Kissinger ha aggiunto che tale operazione dovrebbe essere "di durata limitata come misura punitiva." Kissinger ha detto gli scioperi degli Stati Uniti dovrebbero essere "molto sostanziale — via più conosciuto obiettivi — e non vorrei fare alcuna distinzione tra Siria e Iraq." "Non puoi passare agonie pubbliche sopra quello che non farà o che cosa si farà, se la Siria fa parte di esso, la Siria non s una parte di esso." "A"mio parere, che questo dovrebbe già accaduto, ha detto. Sabato, in un'intervista con NPR, Kissinger ha fatto un appello simile per un attacco degli Stati Uniti gli islamisti, ma ha sottolineato che l'Iran una minaccia più significativa a ovest rispetto lo stato islamico. "Considero l'Iran un problema più grande di Iside. ISIS è un gruppo di avventurieri con un'ideologia molto aggressivo. Ma hanno conquistare più territorio prima che essi possono diventare una realtà permanente, strategica. Penso che un conflitto con ISIS — quanto sia importante — è più gestibile rispetto a un confronto con l'Iran, "ha detto. Sotto la leadership di Obama, Kissinger ha detto domenica "abbiamo fatto noi stessi astanti" in Medio Oriente, una posizione che dovrebbe essere invertita. Ha aggiunto, per quanto riguarda la posizione del Presidente degli Stati Uniti alla Russia, che Obama non capisce il Presidente russo Vladimir Putin e disse: "Non so se la comprensione psicologica degli altri è ciò che egli sarà conosciuto nella storia per". Mentre negli Stati Uniti non possono forzare le posizioni su altri, Kissinger ha detto, l'intervento americano è comunque cruciale nella creazione di "un nuovo ordine". "Non abbiamo il potere di imporre le nostre preferenze, ma senza di noi e senza qualche guida da noi, non può essere creato il nuovo ordine", ha detto. Durante l'intervista, Kissinger ha sfidato anche coloro che mantenuto lui non importava per i diritti umani e ha difeso la sua posizione sull'emigrazione degli ebrei sovietici. "Quando ha vissuto in un paese come una minoranza discriminata, esclusa dai luoghi pubblici, tutti gli aspetti della segregazione, e avevano ucciso tanti membri della vostra famiglia, sarebbe sorprendente se ignorato i diritti umani," ha dichiarato Kissinger. "Ma il destino mi ha messo in una posizione dove la sicurezza americana doveva essere mio compito. Che cosa si potrebbe dire pubblicamente è stato più limitato di quello che si potrebbe fare sotto altri aspetti. Abbiamo portato l'immigrazione ebraica dall'Unione Sovietica fino da 700 anno a quasi 40.000, ma come un approccio diplomatico tranquillo, non come un confronto pubblico con Mosca,"ha detto. Kissinger era oppositrice delle proteste vocale negli Stati Uniti al governo sovietico per consentire l'emigrazione della popolazione ebrea durante gli anni settanta e ottanta, optando invece per la diplomazia tranquilla di pressione. Nel 1973, l'immigrato tedesco che scampato ai nazisti ha detto: "l'emigrazione degli ebrei dall'Unione Sovietica non è un obiettivo della politica estera americana. E se hanno messo gli ebrei nelle camere a gas in Unione Sovietica, non è una preoccupazione americana. Forse un'umanitaria preoccupazione." Kissinger successivamente scusato per le sue osservazioni in una colonna 2010 in The Washington Post. L'ex diplomatico ha detto che non sapeva Nixon per fare osservazioni di sottovalutazione circa gli ebrei. "Egli certamente non esprimerla nel contesto della politica estera e né nel suo comportamento personale verso di me," ha detto: Kissinger invita per 'attacco a tutto campo' stato islamico. http://www.timesofisrael.com/kissinger-calls-for-all-out-attack-on-islamic-state/#ixzz3CeoMtwrW
SE, ISRAELE NON ERA DISPERATO? NON AVREBBE MAI FATTO QUESTA PROPOSTA! ] [ nessuno può contenere la sharia! la sharia è un demone, che deve essere condannato nel mondo! MA, FACENDo MORIRE DEI SOLDATI europei DI INTERPOSIZIONE, ISRAELE SPERA DI PORTARE: MASSONI E SATANISTI DALLA SUA PARTE.. già: come se loro non sanno cosa è la sharia nazista! UNA GRANDE OPPORTUNITà: PER FARE UNA GUERRA gigantesca, e così, con immani distruzioni, poter RIPRISTiNARE UN NUOVO CICLO MONETARIO, IN QUESTO SISTEMA BANCARIO USUROCRATICO Spa Rothschild! MA, PERCHé, IL SISTEMA MASSONICO POSSA ESSERE FAVOREVOLE AD ISRAELE? POI, loro non dovrebbero essere la sinagoga di satana rothschild, del dio guFo 322 Kerry al Bohemian Grove! L'unica speranza di Israele, è un disperato preventivo attacco nucleare contro: Turchia, Iran e Arabia SAudita, poi, tutti i Palestinesi devono essere deportati! ISRAELE PUò CON IL CORAGGIO OTTENERE LA CONDANNA DELLA SHARIA E SALVARE DALLO STERMINIO SE STESSO, E 1,5MILIARDI DI MUSULMANI, CHE IL NWO HA PORTATO A DIVENTARE ISLAMICI FANATICI, ASSAI PEGGIORI DEL NAZISMO STESSO! https://www.youtube.com/user/ShalomGerusalemme/discussion
    Radical Jordanian cleric slams beheading of US journalists. Abu Qatada, who is being tried on terror charges, denounces killing of 'messengers of truth' by the 'dogs of hellfire'
By AFP September 7, 2014, Radical Islamic cleric Abu Qatada. Radical cleric Abu Qatada, who is being tried in Jordan on terror charges, on Sunday denounced the beheading of US journalists by Islamic State jihadists, calling IS a "killing machine." Abu Qatada was once described by a Spanish judge as the right-hand man in Europe of Al-Qaeda terror network founder Osama bin Laden. He was deported from Britain to Jordan in July 2013, after a 10-year legal battle, to face two separate trials. In June he was acquitted of plotting a 1999 attack on the American school in Amman but is still being tried on another terror charge of conspiring to attack tourists in Jordan during millennium celebrations.Speaking to reporters from the dock at a Amman courthouse Sunday, Abu Qatada repeated his condemnation of IS that controls swathes of territory in Iraq and neighboring Syria. Asked about the beheading claimed by IS of American journalists James Foley and Steven Sotloff, he said: "Journalists should not be killed because they are messengers of the truth." He lambasted IS, branding it "a killing and demolition machine" and likened its fighters to "dogs of hellfire." Nevertheless Abu Qatada said he opposed plans by the United States to set up an international coalition to destroy the jihadist group, saying: "I am against any coalition opposed to any Muslim." The court, meanwhile, postponed his trial to September 24. In July, Abu Qatada and another Jordanian jihadist ideologist denounced IS for declaring an Islamic caliphate in the territory it controls in Iraq and Syria. "The announcement of a caliphate by the Islamic State (IS) is void and meaningless because it was not approved by jihadists in other parts of the world," Abu Qatada wrote in a 21-page document posted online. Abu Mohammed al-Maqdessi, once mentor to Iraq's now slain Al-Qaeda leader Abu Musab al-Zarqawi, said IS must "reform, repent and stop killing Muslims and distorting religion".Read more: Radical Jordanian cleric slams beheading of US journalists | The Times of Israel http://www.timesofisrael.com/radical-jordanian-cleric-slams-beheading-of-us-journalists/#ixzz3Cf7EGLiN
"Io sono contro qualsiasi coalizione opposta a qualsiasi musulmano". QUESTO è VERO: è: LA ARABIA SAUDITA SHARIA, LEGA ARABA SHARIA, CHE, DEVE CHIUDERE CON LA SUA RELIGIONE CORROTTA SHARIA, E CON I SUOI SERVIZI SEGRETI SHARIA, DI REALIZZARE LA GALASSIA JIHADISTA SHARIA! POI, è VERO: SE MUSULMANI SHARIA, SI UCCIDONO TRA DI LORO? QUESTO PER UN ISLAMICO SHARIA, NON è MOLTO GRAVE, MA, SE UN OCCIDENTALE UCCIDE UN ISLAMICO? QUESTO CREA FRUSTAZIONE RISENTIMENTO: POI,  i vigliacchi vanno ad uccidere i martiri cristini pacifici, molto di più, di come la sharia fa normalmente! ] [  Ha chiesto la decapitazione rivendicato da IS di giornalisti americani di James Foley e Steven Sotloff, ha detto: "Giornalisti dovrebbero non essere uccisi perché sono messaggeri della verità." Ha biasimato IS, branding e "una macchina di uccisione e demolizione" e paragonato i suoi combattenti per "cani dell'inferno". Tuttavia Abu Qatada ha detto che ha opposto i piani degli Stati Uniti di creare una coalizione internazionale per distruggere il gruppo jihadista, dicendo: "Io sono contro qualsiasi coalizione opposta a qualsiasi musulmano". Radical Jordanian cleric slams beheading of US journalists. Abu Qatada, who is being tried on terror charges, denounces killing of 'messengers of truth' by the 'dogs of hellfire'. By AFP September 7, 2014, Radical Islamic cleric Abu Qatada. Radical cleric Abu Qatada, who is being tried in Jordan on terror charges, on Sunday denounced the beheading of US journalists by Islamic State jihadists, calling IS a "killing machine." Abu Qatada was once described by a Spanish judge as the right-hand man in Europe of Al-Qaeda terror network founder Osama bin Laden. He was deported from Britain to Jordan in July 2013, after a 10-year legal battle, to face two separate trials. In June he was acquitted of plotting a 1999 attack on the American school in Amman but is still being tried on another terror charge of conspiring to attack tourists in Jordan during millennium celebrations.Speaking to reporters from the dock at a Amman courthouse Sunday, Abu Qatada repeated his condemnation of IS that controls swathes of territory in Iraq and neighboring Syria. Asked about the beheading claimed by IS of American journalists James Foley and Steven Sotloff, he said: "Journalists should not be killed because they are messengers of the truth." He lambasted IS, branding it "a killing and demolition machine" and likened its fighters to "dogs of hellfire." Nevertheless Abu Qatada said he opposed plans by the United States to set up an international coalition to destroy the jihadist group, saying: "I am against any coalition opposed to any Muslim." The court, meanwhile, postponed his trial to September 24. In July, Abu Qatada and another Jordanian jihadist ideologist denounced IS for declaring an Islamic caliphate in the territory it controls in Iraq and Syria. "The announcement of a caliphate by the Islamic State (IS) is void and meaningless because it was not approved by jihadists in other parts of the world," Abu Qatada wrote in a 21-page document posted online. Abu Mohammed al-Maqdessi, once mentor to Iraq's now slain Al-Qaeda leader Abu Musab al-Zarqawi, said IS must "reform, repent and stop killing Muslims and distorting religion".Read more: Radical Jordanian cleric slams beheading of US journalists | The Times of Israel http://www.timesofisrael.com/radical-jordanian-cleric-slams-beheading-of-us-journalists/#ixzz3Cf7EGLiN
    ma, questo bastrardo di un nazista nascosto, ha riempito la Arabia Saudita di armi! poi, non si può dire, che, un nazista puo preferire la Democrazia.. e poi, questo lo sanno tutti, ai nazisti farisei bildenberg? piacciono gli islamici! e piace fare il genocidio dei russofoni nel Dombass! ] [ Senior politico tedesco vuole fermare le esportazioni di armi verso Israele. 'Non ho l'impressione che le armi in Medio Oriente contribuiscono a risolvere il problema,' dice il Vice Presidente del direttivo di partito. Di Raphael Ahren 7 settembre 2014, la SPD è parte del governo del Cancelliere Angela Merkel. Stegner ha ammesso che la Germania ha una grande responsabilità per la sicurezza di Israele, secondo il Welt am Sonntag giornale. "Ma non ho l'impressione che le armi in Medio Oriente contribuiscono a risolvere il problema." Stegner ha chiarito che la sua posizione non deve essere inteso come anti-Israele-"Io sono solo contro le esportazioni di armi in aree di crisi e la dittatura!" ha twittato. Altri politici tedeschi rifiutato dichiarazione di Stegner. "Israele è un faro di democrazia in Medio Oriente e uno stato amichevole. Grazie alla nostra storia, Israele gode di particolare cura,"ha detto Florian Hahn, portavoce della difesa per il partito CSU, che si trova nei pressi democristiani della Merkel. Pertanto, ha detto, richiesta di Israele di armi sono viene valutata in modo diverso rispetto a quelli provenienti da altri Stati della regione. La Germania è uno degli amici più fedeli di Gerusalemme nell'arena diplomatica e ha consegnato armi avanzate a Israele. Finora, Germania ha consegnato quattro avanzato sottomarino della classe Dolphin flotta navale di Israele, e Jerusalem è programmato per ricevere un quinto più tardi quest'anno. I nuovi sommergibili hanno motori che non richiedono l'affioramento per acquisire nuove forniture di aria, espansione efficacemente Israele s navale (e, secondo quanto riferito, reach nucleare) e che consente operazioni più distanti e di lunga durata. Nel 2012, il settimanale tedesco Der Spiegel segnalato che la flotta sottomarina di Israele ha capacità nucleare e che Berlino è consapevole di questo, ma ha scelto di rimanere pubblicamente mamma su di esso per evitare di dover difendere le offerte. I sommergibili, secondo Der Spiegel, sono equipaggiati con missili Popeye israelo-progettato, in grado di trasportare una testata di fino a 200 chilogrammi. Le testate nucleari sono prodotte al reattore nucleare di Dimona di Israele, dice il rapporto. In un discorso del 2008 nella Knesset, Merkel ha dichiarato che la sicurezza di Israele è parte del suo paese "raison d'Etat" (Staatsraison in tedesco). Pertanto, ha promesso, "sicurezza di Israele non sarà più aperto alla trattativa." Leggi di più: Senior politico tedesco vuole fermare le esportazioni di armi verso Israele | I tempi di Israele http://www.timesofisrael.com/senior-german-politician-wants-to-stop-arms-exports-to-israel/#ixzz3CfAIR92B

Senior German politician wants to stop arms exports to Israel. 'I don't have the impression that weapons in the Middle East contribute to solving the problem,' says deputy chair of governing party. By Raphael Ahren September 7, 2014, The SPD is part of Chancellor Angela Merkel's government. Stegner admitted that Germany has a great responsibility for Israel's security, according to the Welt am Sonntag newspaper. "But I don't have the impression that weapons in the Middle East contribute to solving the problem." Stegner clarified that his position is not to be understood to be anti-Israel – "I'm just against arms exports into crisis areas and dictatorship!" he tweeted. Other German politicians rejected Stegner's statement. "Israel is a beacon of democracy in the Middle East and a friendly state. Due to our history, Israel enjoys special care," said Florian Hahn, defense spokesman for the CSU party, which is close to Merkel's Christian Democrats. Therefore, he said, Israel's request for arms are being evaluated differently than those from other states in the region. Germany is one of Jerusalem's staunchest friends in the diplomatic arena and has been delivering advanced weaponry to Israel. So far, Germany has delivered four advanced Dolphin-Class submarine to Israel's naval fleet, and Jerusalem is scheduled to receive a fifth later this year. The new submarines have engines that don't require surfacing to acquire new air supplies, effectively expanding Israel's naval (and, reportedly, nuclear) reach and allowing for more distant and long-lasting operations. In 2012, the German weekly Der Spiegel reported that Israel's submarine fleet has nuclear capabilities and that Berlin is aware of this, but has opted to publicly remain mum about it in order to avoid having to defend the deals. The submarines, according to Der Spiegel, are equipped with Israeli-designed Popeye missiles, which can carry a warhead of up to 200 kilograms. The nuclear warheads are produced at Israel's Dimona nuclear reactor, the report said. In a 2008 speech in the Knesset, Merkel declared that Israel's security is part of her country's "raison d'etat" (Staatsraison in German). Therefore, she vowed, "Israel's security will never be open to negotiation." Read more: Senior German politician wants to stop arms exports to Israel | The Times of Israel http://www.timesofisrael.com/senior-german-politician-wants-to-stop-arms-exports-to-israel/#ixzz3CfAIR92B
==========================
Between islam and Christianity? The ARAB LEAGUE HAS DECIDED that SHARIA, SHOULD BE the clash of civilizations: Islamic SHARIA LAW, terrorists carried out the dictates of the Nazi religion without freedom of religion, without reciprocity, without human rights, legitimising war and terror. the Arab League, United Nations, and his accomplices SATANISTS USA, EU MASONS? MUST BE CONDEMNED! Tra islam e cristianesimo? LEGA ARABA SHARIA HA DECISO CHE DEVE ESSERE scontro di civiltà: i terroristi islamici SHARIA, attuano i dettami di una religione NAZISTA, senza libertà di religione, senza reciprocità, senza diritti umani, che legittima guerra e terrore. questa LEGA ARABA, ONU,  E I SUOI COMPLICI SATANISTI USA, MASSONI UE? DEVONO ESSERE CONDANNATI!
Tra islam e cristianesimo è scontro di civiltà: i terroristi islamici attuano i dettami di una religione che legittima guerra e terrore. Cittadinanza attiva
Tra islam e cristianesimo è scontro di civiltà: i terroristi islamici attuano i dettami di una religione che legittima guerra e terrore
Lo stato dei rapporti tra l'islam e l'Occidente cristiano ha in tutta evidenza raggiunto un livello di problematicità  tale da prefigurare foschi scenari per il futuro. Il cosiddetto scontro di civiltà, che poteva sembrare nulla più di una reminiscenza di vicende medioevali, si riaffaccia nella cronaca e nella storia del nostro tempo con una impareggiabile brutalità, che ignora e calpesta tanto i Diritti Umani quanto le Convenzioni internazionali sulla guerra.
Nelle aree di conflitto le vittime civili di bombardamenti sembrano quasi un'accettabile normalità degli eventi, di fronte allo sterminio programmato dei prigionieri di guerra, di fronte ai genocidio mirato di minoranze etniche e religiose; di fronte alle decapitazioni di adulti e bambini, filmate e documentate per terrorizzare i nemici; di fronte alla riduzione in schiavitù delle donne catturare da bande di terroristi; di fronte a mille altre brutalità che ci sgomentano e disorientano. L'integralismo islamico pone in atto, ormai senza più alcuna remora né pudore, i dettami più crudi di una religione per la quale guerra, terrore, crudeltà, torture, discriminazioni sono considerati mezzi leciti per onorare il volere di Allah e per realizzare il dominio dell'islam sul mondo, tramite il califfato universale.
In genere, sapevamo poco sull'islam noi occidentali, almeno fino a qualche decennio fa. Altri erano gli interessi culturali e formativi che prevalevano nella società. Di fronte alla vastità dello scibile, ai mille rami della scienza e della tecnologia in continuo progresso, ad una crescente sete di conoscenza orientata al futuro, all'evoluzione della politica e dell'economia, lo studio di antiche religioni rimaneva di pertinenza di una cerchia limitata di specialisti e coinvolgeva, almeno da un punto di vista statistico, un settore minoritario del pubblico degli appassionati del "ramo".
Questa "motivata disattenzione", e conseguente non-conoscenza o ignoranza, del "grande pubblico" verso l'islam, costituisce una delle cause per cui l'Occidente si è trovato impreparato e disorientato di fronte ad un islamismo guerresco in grande espansione. Non è l'unica causa del fenomeno. Sappiamo ormai come, a livello mondiale, gruppi di potere detentori di immense risorse economiche stiano da anni operando in favore di un nuovo ordine mondiale, finalizzato ai loro interessi. Non si tratta di "complottismo" o di "dietrologia": la produzione di studi e saggi economici, geo-politici e sociologici di vari autori (Auriti, Fallaci, Estulin, Magli, Bat'Yeor, Irsi Ali, Allam, Colombo, Del Valle, ecc.) hanno ormai svelato e descritto un intreccio ed una trama di teorie, azioni ed intese finalizzate ad una nuova mappa di potere, in cui il mondo islamico ha un ruolo ed una specifica funzionalità. Oggi a tutti è data la possibilità di documentarsi in merito.
Ciò su cui vorrei soffermarmi, in riferimento al tema dell'integralismo islamico, è però tutto interno al mondo cristiano. Ho di recente riletto il documento "Nostra Aetate" emanato nel 1965, nella fase conclusiva del Concilio Vaticano 2°. Riguarda i rapporti con l'islam. Letto allora, in rapporto a quella che poteva essere la percezione della realtà islamica in quell'epoca, il documento poteva anche catturare poco l'attenzione  del lettore, nel senso che le problematicità sottese alla questione  non apparivano insormontabili. Letto oggi, dopo che gli eventi degli ultimi 50 anni ci hanno indotto a cercar di capire tante cose di cui c'eravamo disinteressati, fra cui l'islam, il testo può sorprendere.
Vale la pena riportare qui , da quel documento, il passaggio sull'islam. Per evitare obiezioni su una  citazione estrapolata dal contesto, si ricorda che il documento completo è facilmente reperibile in rete, per chi voglia leggerlo.
Da "Nostra Aetate",3. "La religione musulmana"
" La Chiesa guarda anche con stima i musulmani che adorano l'unico Dio, vivente e sussistente, misericordioso e onnipotente, creatore del cielo e della terra, che ha parlato agli uomini. Essi cercano di sottomettersi con tutto il cuore ai decreti di Dio anche nascosti, come vi si è sottomesso anche Abramo, a cui la fede islamica volentieri si riferisce. Benché essi non riconoscano Gesù come Dio, lo venerano tuttavia come profeta; onorano la sua madre vergine, Maria, e talvolta pure la invocano con devozione. Inoltre attendono il giorno del giudizio, quando Dio retribuirà tutti gli uomini risuscitati. Così pure hanno in stima la vita morale e rendono culto a Dio, soprattutto con la preghiera, le elemosine e il digiuno.
Se, nel corso dei secoli, non pochi dissensi e inimicizie sono sorte tra cristiani e musulmani, il sacro Concilio esorta tutti a dimenticare il passato e a esercitare sinceramente la mutua comprensione, nonché a difendere e promuovere insieme per tutti gli uomini la giustizia sociale, i valori morali, la pace e la libertà."
Non posso pensare che gli eminenti rappresentanti della Chiesa, presenti al Concilio, non sapessero cosa fosse l'islam. Cerco quindi di capire dov'è il nodo da sciogliere e il bandolo della matassa.
Non sono un teologo. Sono un indisciplinato, che non rinuncia a tentar di capire con la propria testa. Probabilmente non sono un buon cattolico, perché un documento promulgato dalla Chiesa "a perpetua memoria", per quanto m'imponga, anche sul piano della ragione, una particolare attenzione prima di esprimere giudizi, laddove affermi cose che non mi convincono, mi mette nelle condizioni di avere dubbi, di riflettere e poi di esplicitare un pensiero difforme. Senza voler mancar di rispetto né alla fede, né alla ragione.
Nulla da dire per "la stima" verso i musulmani come persone. Il problema è l'islam. Dire che adorano l'unico Dio, mi lascia perplesso. Chi ha studiato l'islam può certamente dire che Dio è uno, ma non è lo stesso dei cristiani. Cristo dice cose ben diverse: non legittima, come Allah nel Corano, la guerra, le mutilazioni, le torture fisiche, le discriminazioni, le tasse agli infedeli, ecc. Forse si può trovare qualche assonanza in più fra Corano e Antico Testamento. Certamente assai meno tra Corano e Vangeli, al punto da "disegnare" due figure di Dio differenti o addirittura inconciliabili.  L' "Unico Dio" qual è?
Sorprendente, letto oggi, il passaggio "benché essi non riconoscano Gesù come Dio". L'islam classifica Gesù come profeta che preannuncia l'arrivo del profeta dell'islam, e nega la "divinità" di Cristo. Non è una differenza da nulla. Per i musulmani i cristiani sono degli "sviati" e nella loro preghiera rituale, implorano Allah di conservarli diversi dagli ebrei e dagli "sviati", cioè i cristiani. Ribadisco: a suggello di un'inconciliabile differenza, implorano Allah cinque volte al giorno per tutta la vita, affinché allontani il pericolo di una nefasta assimilazione tra "fedeli" e "sviati". E' del tutto evidente che Allah non è Cristo. E non mi pare una questione che si elimina con un "benché".
Anche ciò che l'islam narra di Gesù, di Maria e di Abramo, rimarca differenze di non poco conto. Il giorno del giudizio e il Paradiso nelle due religioni differiscono. Il Paradiso islamico è un'esaltazione dell'esercizio sessuale perpetuo con vergini, che perdono e recuperano la verginità in continuazione, secondo la dottrina. Il tutto in un quadro di piaceri "molto" terreni e per nulla "teologici", se così si può dire. Il documento conciliare esorta poi a dimenticare le inimicizie passate. Purtroppo le inimicizie passate sono oggi abbondantemente riproposte e aggravate dalle persecuzioni in atto contro i cristiani. Anche se, ma questa è solo una mia opinione, è bene perdonare, ma non è bene dimenticare.
In ogni caso nella Chiesa c'è chi ha ricordato ai cristiani che questa esortazione a dimenticare "dissensi e inimicizie" passate, rendeva inopportuno e deplorevole per i cristiani il richiamarsi alle Crociate (XI-XIII secolo), alla riconquista di Granada (1492), alla battaglia di Lepanto (1571), alla battaglia di Vienna (1683) perché ciò sarebbe parso in contrasto con un preciso dettato del Concilio. E su questa falsariga, e probabilmente in conseguenza di questo "nuovo corso" dei rapporti con l'islam, nel documento presentato nel 2006 da Gijs de Vries, delegato anti-terrorismo della Commissione Europea, si invitavano i governi dell'Unione a sostituire ovunque l'espressione "terrorismo islamico" con "terrorismo che invoca abusivamente il nome dell'islam".
Andateglielo a dire ai guerriglieri tagliagole del Califfato islamico "che invocano abusivamente il nome dell'islam"! E' quindi l'ora che anche da parte nostra si faccia un esame di coscienza e ci si interroghi. Non abbiamo forse fatto un danno irreparabile a noi stessi e a tutto l'Occidente, con una politica e un atteggiamento culturale sbagliati nei rapporti con l'islam? Siamo ancora in tempo per recuperare un equilibrio politico culturale, di pace e rispetto reciproco fra i diversi settori dello scacchiere geo-politico? Negli ultimi 50 anni nel determinare il nostro atteggiamento nei confronti dell'islam, abbiamo, ahimè, fatto i conti senza l'oste. E se vuoi trattar di vino, puoi farlo solo con intenditori. In questo caso però l' oste, almeno formalmente, è  astemio. di Vittorio Zedda 06/09/2014
=======================
Kimberly Gottfried https://www.facebook.com/kim.gottfried.5 ] Oggi alle 22.30
Dear Prime Minister, I am a United Staets citizen, but am a big follower of Israel and I am in the middle of converting to Judaism. My mother was a Catholic and my father was Jewish. I am interested in relocating to Israel when I get done converting and give up my U.S. citizen. I am behind Israel 110%. Please do not ever leave office. Sincerely Kimberly Gottfried 1Mi piaceMi piace ·
Scrivi un commento...
Lorenzo Scarola all the children of the devil, that return to their God JHWH? are welcome in Israel! tutti i figli del demonio, che, tornano al loro Dio JHWH? sono i benvenuti, in israele!
===========================
La Germania "stampa moneta" emettendo titoli di debito per 5 miliardi a tasso zero. E con più soldi rilancia lo sviluppo. vivere senza l'euro. Questa è una di quelle notizie che non leggerete mai da nessuna parte. Nessun telegiornale, giornale e sito istituzionale italiano la riporterà e se mai dovesse farlo, non ne evidenzierà la reale portata. La notizia è questa, pubblicata sul Wall Street Journal del 19 Agosto: Germany Set to Issue Bonds at 0% as Investors Seek Refuge. "The German Finance Agency Tuesday set a 0% coupon–or fixed annual interest payment–on the two year Treasury notes, known as Schatz, of which it aims to sell an initial €5 billion ($6.69 billion)". La Germania ha emesso 5 miliardi di bond (Schatz) al mirabile tasso dello 0%!!! In altri termini, emettere debito a tasso zero, equivale a "stampare moneta"!!!
Questa manovra consentirà alla Germania di ridurre il proprio debito e di conseguenza, l'importo degli interessi passivi sullo stesso. Il che significa lasciare nelle tasche dei cittadini tedeschi una maggior quota di reddito disponibile con cui stimolare la domanda interna. Infatti, se la Germania proseguisse nell'emettere titoli al tasso dello 0%, si determinerebbe la seguente situazione: Crescita PIL Germania > Tasso d'indebitamento Germania
1,65 > 0 , per cui il debito teutonico si ridurrebbe dell'1,65% ogni anno. Altro che storie! Da noi il debito continua inesorabilmente a salire del 3% l'anno e loro invece lo riducono! Questo spread, ben più importante di quello enfatizzato dai media, è di 465 punti base!!
Cerchiamo di spiegare perché la Germania emettendo debito su cui non paga interesse, è come se stampasse moneta (per inciso, non erano i tedeschi i più grandi nemici della stampa di moneta per paura dell'inflazione??!,… avranno cambiato idea…mah..misteri del cosmo!) Questa bella notizia dalla Germania, ci consente di tornare a spiegare da una differente prospettiva cosa sia in realtà il "debito pubblico", cioè una passività dello Stato verso il settore privato, su cui paga un interesse. Ma anche la moneta comunemente intesa, la banconota o il saldo di conto corrente (nella misura in cui è convertibile in banconote) è anch'essa una passività dello Stato, solo che non paga interesse. Ergo: debito pubblico e moneta sono equivalenti e lo Stato può scegliere di emettere l'uno o l'altro, indifferentemente. Il debito pubblico e "la moneta" sono equivalenti, perché il credito (debito) che le banche creano, alla fine ha valore in quanto promette di essere scambiato, su richiesta, in moneta emessa dallo Stato (ad esempio, se ci rechiamo al bancomat per un prelievo, il nostro saldo o parte di esso, viene corrisposto in denaro contante). In un mondo come quello degli ultimi anni in cui il debito pubblico paga quasi 0% (accade per gli Usa, Giappone, ora in Germania), la distinzione tra debito pubblico e moneta scompare del tutto perché sono in realtà all'origine la stessa cosa, due passività dello Stato. E che la quantità di moneta (contante o credito) sia fondamentale per la crescita dell'economia e dunque per consentire la sostenibilità del debito, lo si comprende dai seguenti grafici:
In appena 6 anni, tra Italia e Germania, si è creato un gap del 30% nella quantità di moneta M3 presente nell'economia. Bisogna capire che la quantità di moneta conta eccome nel permettere al sistema economico di crescere, come spiegava Milton Friedman nel 1948 (e come ripetono oggi Mosler, Werner, Lucas, Woodford, Keen,…) mentre invece per i vari Draghi, Padoan, Giavazzi, Alesina e praticamente il restante 90% degli esperti economici, la moneta è irrilevante, perché questa si produce miracolosamente quando l'economia cresce...(e se non cresce è sempre per qualche motivo "reale"). Friedman, quando nel 1948 i tassi di interesse nel mondo occidentale erano tutti vicino a 0% (come oggi) e si parlava allora (come oggi) di una stagnazione globale, affermava che: "Se il volume di investimenti che dà la piena occupazione è inferiore al volume di risparmi che sono generati a questo livello di reddito e di prezzi... allora... quello che occorre è un livello di deficit (pubblico) tale da compensare la moneta tesaurizzata e non spesa.. .L'aumento della quantità di moneta che seguirebbe a questo deficit pubblico farebbe aumentare la posizione finanziaria del pubblico e poi anche la frazione di reddito che viene spesa... e ci sarebbe poi anche un aumento dei prezzi e del reddito e prodotto nazionale monetario e una graduale riduzione poi del deficit..."
Fin quando si continuerà a tagliare i deficit, con la scusa della riduzione del debito, del rispetto degli imbecilli parametri dei Trattati, non ci sarà salvezza per il nostro Paese. E' l'intero sistema bancario che oggi di fatto crea la moneta, che deve essere cambiato, prima di ogni altra riforma, prima di ogni altra nuova legge.
Le tanto invocate riforme renziane, il Senato, la modifica all'art.18, la legge elettorale, l'evasione e la corruzione, la casta e le sua prebende, non c'entrano un fico secco con la triste ed ingloriosa fine del sistema produttivo e sociale italiano e non faranno altro che peggiorare la situazione economica dei cittadini italiani.
di Stefano Di Francesco 05/09/2014 http://www.ioamolitalia.it/blogs/vivere-senza-l-euro/la-germania-%E2%80%9Cstampa-moneta%E2%80%9D-emettendo-titoli-di-debito-per-5-miliardi-a-tasso-zero-e-con-piu-soldi-rilancia-lo-sviluppo.html
my JHWH -- lol. eppure lo sanno tutti, che, le agitazioni fanno male alla salute! .. e soprattutto, producono il rigetto degli organi che hanno rubato ai bambini poveri! https://www.youtube.com/user/ShalomGerusalemme/discussion
chi Merkel nazi Bildenberg, ha detto, che, il popolo sovrano dei russofoni del Dombass, dovevano subire il genocidio? ] Dall'inizio dell'operazione militare nel Donbass sono stati uccisi 864 militari ucraini. Altre 3215 persone sono rimaste ferite. Tali dati sono stati riportati dal rappresentante del Centro di Informazioni del Consiglio di Sicurezza e Difesa Nazionale (NSDC) Vladimir Polevoj. Dalla sera del 5 settembre nelle regioni di Donetsk e Lugansk è iniziata la tregua. Il documento per il cessate il fuoco nel Donbass è stato firmato venerdì durante i negoziati tra i rappresentanti di Kiev e delle "Repubbliche Popolari" con la partecipazione di rappresentanti dell'OSCE. Ma in seguito sia la milizia, sia l'esercito ucraino hanno riferito di violazioni del cessate il fuoco.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_09_08/A-Kiev-hanno-definito-il-bilancio-delle-vittime-militari-nel-Donbass-6041/
my JHWH -- come, io posso abbandonare, la mia piccola Israele? in realtà è rimasta sola! ] Europa si è venduta agli islamici favorendo l'immigrazionismo, l'odio di Israele e l'islamofobia. verità e rivoluzione. L'islam è aggressione al mondo non islamico, per sua stessa ammissione. I Paesi europei si sono impegnati in una serie di concessioni, tra cui l'odio per Israele, una comunicazione mediatica follemente antisionista, e un disprezzo progressivo per il cristianesimo, con l'abbandono delle sue tradizioni, le quali hanno garantito loro una discreta pace. Questo impasto di avidità e paura con la sua infinita serie di cedimenti prende il nome ben preciso di dhimmitudine.
La dhimmitudine in Europa è cominciata negli anni Settanta: la Comunità Europea riconobbe ufficialmente il suo ruolo nell'islamizzazione dell'Europa, islamizzazione che aveva tre pilastri anche questi ufficialmente sottoscritti e riconosciuti. La documentazione di tutto questo la trovate nel libro EURABIA (edizioni Lindau) della scrittrice e giornalista di origine egiziana Bat Ye'or. I tre pilastri dell'islamizzazione dell'Europa sono: Il riconoscimento agli immigrati diritti rapidi se non immediati di cittadinanza estesi anche a familiari anche in totale assenza di segni di integrazione alla cultura ospitante, e anche dove esistano segni inequivocabili di odio per la cultura ospitante. Diritto all'immigrazione anche dove non ci sia alcun bisogno di manodopera: in questi casi la nazione ospitante fornirà l'assistenza sociale, estesa anche ai congiunti. Adattamento delle usanze locali alle necessità degli immigrati con modificazione dei menù delle mense, dei nomi delle festività e così via. In Francia le festività islamiche sono rispettate di fatto perché il 90 % degli studenti islamici e il 60 % degli operai islamici non si presentano senza che sia permesso prendere provvedimenti.
La demonizzazione di Israele nel conflitto arabo-israeliano, con la creazione di una storiografia fantastica e la negazione allo Stato ebraico, considerato malvagio a prescindere, degli elementari diritti all'autodifesa, conseguenza ovvia della negazione al diritto all'esistenza. Perdono, approvazione, sostegno e finanziamento del terrorismo palestinese, nonostante abbia periodicamente insanguinato il mondo. L'odio per Israele è come portare il nero: sempre di moda e ci fai sempre la tua figura. L'odio per Israele è istillato con un bombardamento continuo ininterrotto, da parte di mezzi di comunicazione, scuola e gente tanto buona, equa e solidale, entra nei salotti buoni, fa parte del requisito minimo per fare parte della società civile. Questo blog, a scanso di equivoci, fa parte dell'incivile. Nella mia famiglia facciamo da sempre parte dell'incivile, nessuno ha mai avuto la tessera del partito fascista e tutti ci chiedevano come mai, eppure dovreste essere persone perbene. La società civile, i grandi scienziati, si schierarono con Hitler firmando il manifesto della razza: sono gli stessi che oggi odiano Israele. Quindi su questo blog solo inciviltà. Non sostengo gli equi e solidali, non sostengo l'onu (minuscolo), mai, non sostengo nemmeno l'unicef (idem), che però non fa grossi danni: il 98% dei suoi introiti finisce in stipendi, cioè a mantenere sé stessa e non sostengo l'alto commissariato dei rifugiati onu, quello della Boldrini (e mi spiace che più piccolo di così non posso scriverlo) che da quando esiste finanzia con fiumi di denaro il terrorismo palestinese. In compenso sostengo 800 cristiani rifugiati in Libano dalla Siria, cacciati dalla loro terra, da una ferocia bestiale, nell'indifferenza assoluta dell'onu e dell'unicef e sull'indifferenza dell'alto commissariato sorvolo per motivi di decenza..
Il terzo pilastro già raccomandato negli Anni '70 è la punizione della blasfemia, cioè dell'offesa all'islam, tramutatasi negli ultimi due decenni nell'accusa di islamofobia. La parola islamofobia, come peraltro omofobia monta la parola fobia che in origine voleva dire paura, mentre oggi ha il significato di paura immotivata basata su una deficienza psicologia. L'islamofobia è stata definita lo psicoreato di un futuro totalitario, dai due autori Horowitz e Spencer, il primo ebreo il secondo cristiano nel libro "Islamofobia", vivamente raccomandato scaricabile gratuitamente sul sito omonimo. Lo hanno scritto qualche anno fa. Qualche anno è passato e ora l'islamofobia, è lo psicoreato della nostra epoca. L'islamofobia è la parola con cui vengono tacciati coloro che si rendono conto dell'islamizzazione del mondo, peraltro ufficialmente annunciata, affermata e riconosciuta in tutto il mondo islamico, di irragionevole paura dell'islam dettata da pregiudizi e razzismo. Sono stati tacciati di islamofobia: Bat Ye 'Or, autrice di Eurabia e Verso il Califfato Universale, cui è vietato l'ingresso in Gran Bretagna.
Ayaan Hirsi Ali, somala, nata islamica, infibulata a 5 anni, sposata a un cugino mai visto, scappata da sola in Olanda dove è diventa deputato. Le è stato impedito di tenere conferenza nelle università statunitensi.
Oriana Fallaci, rischiò addirittura di essere imprigionata in Francia e che i suoi libri venissero distrutti. Pierre-André Taguieff, Shmuel Trigano, Alexandre Del Valle, eccetera, eccetera. Horowitz e Spencer ovviamente. Nessuno dei due può più entrare in Gran Bretagna né tenere conferenze nelle università statunitensi. Benedetto XVI, dopo il discorso di Ratisbona.
Magdi Cristiano Allam, con un attacco degno della migliore epoca fascista dall'ordine di giornalisti italiano, ovviamente minuscolo.
Queste accuse che annientano la libertà di parola, calpestano i principi della democrazia, colpiscono persone già minacciate dai terroristi islamici con i quali si schierano i poteri occidentali, non solo isolano giornalisti e scrittori, ripeto già minacciati dalla jihad, ridicolizzandoli, ma possono ridurli sul lastrico. Se nessuna università paga le loro conferenze, se nessun giornale pagherà gli articoli, resta solo la vendita dei libri. Ma c'è di meglio. L'accusa di islamofobia con un po' di aiuto può essere trasformata in denuncia penale di istigazione all'odio razziale, in processi dove le varie associazioni islamiche e sedicenti antirazziste si presentano parte civile: la persona accusata si trova a dover pagare risarcimenti enormi, tute cifre non soggette a imposte che vanno alle associazioni islamiche. Occorre vendersi la casa e la macchina. Tutta la famiglia è distrutta economicamente e questo fa molta più paura del proiettile. Quindi che si fa? Facciamo qualcosa di intelligente, e che abbia un effetto pratico immediato: acquistiamo i libri degli inquisiti. Acquistiamone copie e copie: ne faremo regali a Natale, Ho tutti i libri di Magdi e Spencer: li ho acquistati di nuovo su Amazon. Le vendite devono avere un picco. E dopo che li abbiamo comprati leggiamoli, e regaliamoli perché siano letti. Così la libertà si salva, così facciamo uno sberleffo a chi vuole imbavagliarla. Forza Magdi Cristiano, siamo tutti con te.
================================
tutti i musulmani che non condannano la sharia nazi genocidio ai dhimmi? sono figli di puttana! ] my JHWH -- eppure, i farisei godono sempre, quando riescono a respirare, che, c'è l'odio da qualche parte.. infatti, senza odio le guerre non si possono fare! E QUESTO DEVE ESSERE DETTO, è CON ANSIA, CHE, LA LEGA ARABA STA ASPETTANDO QUESTA GUERRA! L'IMPORTANTE è STARE, sempre, DALLA PARTE DEI SATANISTI AMERICANI, CHE SONO I PIù FORTI, E CHE VINCONO SEMPRE! lol. [ Dobbiamo far capire ai terroristi islamici che non potranno mai vincere la guerra contro di noi. il polemista polemologo. Dobbiamo far capire ai terroristi islamici che non potranno mai vincere la guerra contro di noi. Se i veri islamici (ovvero "islamisti" da concepirsi come l'abbreviazione di islamo-nazisti) possedessero la "Macchina della fine del mondo" o qualche diavoleria simile [Chi ricorda il breve romanzo "Red Alert" = "Allarme Rosso" dal quale venne tratto il film "Il Dottor Stranamore"? Il romanzo narra una vicenda di fanta-politica in chiave tragi-comica, che si conclude in modo spaventoso.] molto probabilmente la userebbero senza alcuno scrupolo "umanitario" per imporsi al mondo. Consapevolmente anche a costo di auto-annientarsi. Fuorviante e illusorio definire i capi islamisti del neo-nato I.S.I.S. "pazzi" o "fanatici estremisti". Quelli sanno ciò che vogliono e agiscono per ottenerlo. Ricordiamoci di Hitler. Anche lui venne definito "pazzo" e molti lo sottovalutarono. Poi, per fermarlo quando si era già spinto troppo avanti ci volle una guerra mondiale. Non è detto che i veri islamici giungano, nemmeno lontanamente, a "dominare il mondo" ancorché determinati. (Potrebbero restare confinati in ambiti "regionali".) Ma possono produrre disastri spaventosi se non vengono fermati presto.
Quel che avviene ora è soltanto l'inizio? E' vero che la Germania nazista era una robusta potenza industriale in grado di sostenere da sola un grande sforzo bellico (come si vide), mentre gli islamici ben poco possiedono salvo il petrolio e le ingenti ricchezze accumulate vendendocelo. Essi dipendono dall'Occidente per quasi tutto il resto. Quindi uno sforzo militare, è paradossale, lo possono sostenere a lungo nella misura in cui alcune nazioni tra quelle che essi vorrebbero dominare forniscono loro gli armamenti e approvvigionamenti necessari. Il fatto è che alcune Potenze occidentali sembrano ben disposte a fornirglieli. Dietro congruo compenso, s'intende. Pecunia non olet... . E mi ricordo ancora una affermazione di Lenin: "Saranno i capitalisti a venderci le corde con cui li impiccheremo". Vogliamo oggi pensare a una possibile analogia? Che poi certi veri islamici siano stati o siano sostenuti da centri di potere dell'Occidente (da dimostrare) non implica che noi italiani si debba necessariamente finire "islamizzati", per giunta senza reagire. L'ho già scritto ma lo voglio ripetere. I veri islamici sanno benissimo che noi vogliamo SEMPRE la "pace". Se non fossero di ciò persuasi, non si spingerebbero così avanti. Noi invece ora dobbiamo fare comprendere loro in modo inequivocabile che MAI saranno in grado di vincere una guerra. Noi cosa possiamo fare? Tanto per cominciare: avere le idee chiare.
Essere consapevoli che -comunque- i veri islamici proprio in quanto tali tentano di imporsi al resto del mondo; considerano i non islamici dei "cani morti", e -sfruttando le debolezze (speriamo momentanee) dell'Occidente che invidiano e bramano dominare- essi rivendicano le loro libertà in base ai principi nostri e negano le nostre libertà in base ai principi loro. Tattica da respingere fermamente. "Il fanatismo islamico -ovvero l'islamismo- nella mente di una persona è pericoloso quanto la rabbia nel corpo di un cane." (W. Churchill) E i soggetti affetti da tali patologie vanno trattati alla stessa maniera: curati, dove e come sia ragionevolmente possibile; allontanati definitivamente dalla società delle genti sane, quando sia necessario per la pubblica sicurezza; combattuti esercitando il diritto alla legittima auto-difesa se collettivamente da loro aggrediti con intenti micidiali. Ricordiamo la Costituzione Articoli 52 e 54 e la Dichiarazione universale Diritti Umani Articoli 3 e 30. E possiamo agire: esigendo che i musulmani i quali intendano stare tra noi rispettino tutte le nostre leggi (ottenibile anche impartendo loro una sana e persistente educazione civica); trattando con severità quelli che tra loro manifestino comportamenti incompatibili con le leggi adducendo il pretesto di esercitare la "libertà di religione"; dividendo gli islamici aggressivi da quelli non aggressivi, chiedendo a questi ultimi a prendere pubblicamente e lealmente le distanze dai primi (ora a quanto pare, salvo prova contraria, non avviene) e far sì che i musulmani arrivino a persuadersi finalmente di come la loro religione (e TUTTE le religioni) sia una faccenda INDIVIDUALE, al di sopra della quale prevale la Costituzione laica vigente per tutti, e non possa essere presa a pretesto per guidare una Società che si vuole libera e moderna. E a persuadersi finalmente di come l'islam non sia altro che una delle tante e discutibili religioni nel mondo. http://www.ioamolitalia.it/blogs/il-polemista-polemologo/dobbiamo-far-capire-ai-terroristi-islamici-che-non-potranno-mai-vincere-la-guerra-contro-di-noi.html
=================
I taglialingue. Vietato criticare l'islam. I musulmani chiedono, l'Ordine dei giornalisti esegue: Magdi Allam come la Fallaci, a processo per le idee espresse sul "Giornale". Editoriale. I taglialingue. Vietato criticare l'islam. I musulmani chiedono, l'Ordine dei giornalisti esegue: Magdi Allam come la Fallaci, a processo per le idee espresse sul "Giornale" (Il Giornale) - Io denunciato per "islamofobia"? Ordine dei giornalisti: vi siete sbagliati di brutto! Io non provo nessuna paura irrazionale nei confronti dell'islam. All'opposto sono stato il primo e colui che meglio di altri ha fatto conoscere agli italiani la realtà complessiva dell'islam, così come si manifesta in seno alla società e sui campi delle loro guerre sante. È un compito che ho potuto adempiere essendo stato musulmano per 56 anni, nato e vissuto i primi vent'anni in un Paese a maggioranza islamica, conoscendo adeguatamente la lingua araba, avendo gli strumenti culturali per immedesimarmi nel loro vissuto, operando sul terreno insidioso dei fronti delle guerre degli eserciti regolari e del terrorismo islamico, della rete delle moschee erette ad avamposto dell'islamizzazione e delle organizzazioni che ci stanno imponendo il relativismo religioso, dove ho conosciuto e ho fatto conoscere per circa 35 anni i protagonisti e il popolo dell'islam. Sono stato il primo in Italia a spiegare che il terrorismo islamico non è di natura reattiva bensì aggressiva; che il terrorismo non implode perché ci sono i disperati dei campi profughi che hanno sete di vendicare le ingiustizie patite, ma esplode solo se irrompono i burattinai che sfruttano disumanamente i burattini, la gran parte dei quali non ha motivazioni economiche ma di crisi d'identità, nutrendo un rapporto di amore-odio nei confronti della civiltà occidentale dalle radici cristiane, come evidenzia la cinquantina di terroristi islamici con cittadinanza italiana che combattono in Siria e Iraq. Sono stato il primo a documentare il ruolo centrale di talune moschee nel lavaggio di cervello che trasforma i fedeli in robot della morte, inculcando i versetti coranici e i detti e i fatti attribuiti a Maometto che ordinano di odiare e di uccidere gli ebrei, i cristiani, gli infedeli e gli apostati. Sono stato il primo a evidenziare che il radicalismo islamico si diffonde non tanto per la loro forza quanto per la nostra debolezza, per aver noi rinunciato a far rispettare valori, regole e leggi che sono alla base della civile convivenza. Sulla base dei miei articoli documentati sono stati inquisiti, denunciati, condannati o espulsi dall'Italia diversi imam che hanno fatto apologia di terrorismo, tra cui quello di Torino Bouriqi Bouchta, della moschea di viale Jenner di Milano Ali Erman Al Husseini, alias Abu Imad, di Carmagnola Abdulqadir Fadlallah Mamour, della Grande Moschea di Roma Abdel Samie Mahmoud Ibrahim Moussa.
Così come rivendico di essere stato il primo a dare visibilità pubblica a un gruppo di musulmani moderati, quando il 2 settembre 2004 il Corriere della Sera, di cui ero vice-direttore, pubblicò il "Manifesto contro il terrorismo
e per la vita", da me redatto e firmato tra gli altri da Mario Scialoja, Gabriel Mandel Khan, Souad Sbai, Khalid Chaouki, Yahya Sergio Pallavicini, Omar Camiletti. Successivamente, per la prima volta nella storia d'Italia, il capo dello Stato Carlo Azeglio Ciampi ricevette ufficialmente al Quirinale una delegazione di musulmani moderati firmatari del Manifesto.
La grande Oriana Fallaci mi cercò e diventammo amici sulla base della condivisione della lotta al terrorismo islamico e alla pavidità dell'Occidente. Su un punto ci dividemmo: io faccio una distinzione tra i musulmani come persone, che vanno sempre rispettati e valorizzati nella propria individualità, e l'islam come religione che denuncio in quanto incompatibile con il rispetto dei diritti fondamentali della persona, a partire dalla sacralità della vita di tutti, la pari dignità tra uomo e donna, la libertà di scelta compresa quella del musulmano di convertirsi ad altra religione. Viceversa Oriana ha denunciato indistintamente i musulmani e l'islam, ritenendo correttamente che se un musulmano segue i dettami del Corano non può essere moderato. Ed è proprio per queste mie ferme posizioni per la vita, la dignità e la libertà di tutti, per la mia totale condanna del terrorismo islamico, che da 11 anni vivo sotto scorta su decisione dello Stato per essere stato condannato a morte dai terroristi islamici. Questa durissima esperienza mi ha confermato che i musulmani possono essere moderati ma che l'islam non è moderato. Che errore epocale ha commesso l'Ordine dei giornalisti a prestarsi al gioco dell'avvocato dell'Ucoii e degli estremisti islamici ricalcando e facendo propria l'accusa di "islamofobia", che non esiste nel nostro codice, ma che gli islamici vorrebbero accreditare utilizzando paradossalmente chi più di altri dovrebbe avere a cuore la salvaguardia della libertà. In un Paese libero e democratico dove tutti possono dire peste e corna del cristianesimo, della Chiesa, del Papa, di Gesù e della Madonna, arrivando al punto di denigrare impunemente i simboli della religione a cui fa riferimento la maggioranza degli italiani, gli islamici vorrebbero che si affermasse il divieto assoluto di denunciare l'islam. È una vergogna che disonora l'Ordine dei giornalisti: dovrebbe ringraziarmi per il bene che faccio all'Italia e agli italiani, invece ha deciso di processarmi per "islamofobia". Ebbene sappia che non mi lascio intimidire da nessuno: sono più che mai determinato a far trionfare la verità senza mai rinunciare alla libertà anche a costo della vita. Facebook.com/MagdiCristianoAllam di Magdi Cristiano Allam 28/08/2014
=====================
Vogliono toglierci la libertà di critica. Ali di Libertà
Vogliono toglierci la libertà di critica. (Il Giornale) - Il cardine della democrazia è mettere in discussione (anche) le religioni
Islamofobia: strano concetto da usare in un procedimento disciplinare. «Fobia» è, infatti, termine medico che definisce un particolare disturbo psichico, presente in genere nelle nevrastenie, e che si presenta come paura, ripulsione non infrenabile nei confronti di un qualsiasi fenomeno della realtà. Freud ha aggiunto poi, con le teorie psicoanalitiche sull'inconscio, una spiegazione ulteriore del comportamento fobico affermando che il paziente è indotto a razionalizzare la propria fobia attribuendola agli aspetti negativi degli oggetti o delle persone di cui teme.
Siamo sempre nel campo della psichiatria. Da qualche anno tuttavia, in Europa, e in Italia in particolar modo, le accuse di «fobia» si sprecano. Non si può aprire bocca su un qualsiasi argomento senza incorrere in questo rischio. Sarebbe bene, invece, cominciare a ricordarsi quanto cammino abbiamo fatto, quante lotte intellettuali e fisiche abbiamo dovuto sostenere, soprattutto noi, gli italiani, per giungere alla civiltà cui oggi apparteniamo. Abbiamo sofferto e pagato con il carcere e con il sangue non tanto la libertà concreta, quanto la certezza della ricerca scientifica e delle sue conoscenze, disgiunta dal pensiero filosofico, da quello politico e da qualsiasi fede religiosa. Finalmente siamo giunti anche noi, italiani, a poter godere di una democrazia totalmente laica in cui il rispetto per le convinzioni dei singoli cittadini non comporta l'impossibilità di discuterle. Questo è il punto fondamentale di una democrazia sicura di se stessa e della forza della propria libertà: ogni cittadino può e deve poter parlare con tutti gli altri di qualsiasi argomento perché vive in un gruppo ed è la vita di gruppo che forma una società e un popolo. È secondo questi principi di convivenza nella democrazia che si ha il diritto, ma soprattutto il dovere, di discutere delle religioni. Oggi nessuno ritiene, in nessuna parte del mondo, che le religioni non facciano parte integrante delle culture e delle società. E ogni religione, proprio perché religione (religio è legame fra più individui) non è un fatto privato, né può essere trattato da nessuno, né singoli né governi né istituzioni, come un fatto privato. In Italia, poi, per la sua particolare storia, le discussioni e le critiche, anche fortissime, ad associazioni cattoliche, a vescovi, a parroci, a Papi, non sono mai mancate. Sarebbe sufficiente ricordarsi i dibattiti appassionati per la legislazione sul divorzio e sull'aborto. I cattolici hanno fatto allora tutto il possibile per sostenere le loro tesi che erano appunto fondate su norme dettate da un testo sacro, il Vangelo; altrettanto hanno fatto i partiti laici, e alla fine si sono svolti con assoluta libertà i relativi referendum. Cosa sarebbe stato dell'Italia, della democrazia in Italia, se qualcuno avesse pensato che i giornalisti non potevano discutere delle norme di un testo sacro, che bisognava porre loro il bavaglio, o intimorirli con provvedimenti disciplinari? Ho citato esplicitamente il Vangelo perché gli italiani possono supporre che il Corano, scritto diversi secoli dopo la venuta di Gesù, debba in qualche modo somigliargli, riprendere qualcuna delle sue tesi fondamentali. Siccome è vero il contrario perché il Corano è fondato sull'Antico Testamento, sulla legge del taglione, sulla vendetta contro i nemici, sull'obbligo di convertire gli infedeli, sui tabù dell'impurità, è quindi agli antipodi del Vangelo e agli antipodi della civiltà in cui viviamo. Visto che i musulmani sono già numerosissimi sul suolo italiano e aumentano ogni giorno, è dovere e diritto degli italiani sapere quali siano le norme di comportamento imposte da Maometto ai suoi fedeli, i quali, appunto in quanto fedeli, dovrebbero ritenerle giuste e averle fatte proprie. Ma chi dovrebbe informarli se non i giornalisti? L'ipocrisia non è nell'interesse di nessuno oggi in Italia. Intervengano i musulmani o i loro giornalisti (non gli imam) insieme a noi sui giornali e ci assicurino che, pur essendo fedeli a Maometto, ritengono sbagliate la giustizia del taglione, le norme sull'inferiorità e l'impurità delle donne, sulla fustigazione degli omosessuali, sulla lapidazione delle adultere, sull'uccisione degli infedeli... Noi gli crederemo.  http://www.ilgiornale.it/news/politica/vogliono-toglierci-libert-critica-1047507.html
di Ida Magli 30/08/2014
=======================
stop nazi sharia: genocidio a tutti i dhimmi schiavi! ] "Mi autodenuncio per islamofobia": la mia provocatoria confessione per denunciare la strategia dei taglialingue nostrani. Editoriale
"Mi autodenuncio per islamofobia": la mia provocatoria confessione per denunciare la strategia dei taglialingue nostrani. (Il Giornale) - Mi sono pentito. Ammetto di aver commesso il reato di islamofobia. Riconosco la legittimità del Tribunale dell'Ordine dei giornalisti. Ho deciso di collaborare per espiare fino in fondo le mie colpe, confessando la lunga serie di reati commessi sin dall'inizio dell'attività giornalistica nel 1976, così come considero doveroso denunciare tutti gli islamofobi che ho conosciuto. Lo so che sono tanti ma è fondamentale individuarli e condannarli tutti, tanto i processi saranno rapidissimi perché ho le prove inconfutabili della loro colpevolezza. Sono convinto che dobbiamo bonificare l'Italia dall'islamofobia per assicurare l'avvento della nuova civiltà globalista, finanziaria, eurocratica, relativista, immigrazionista, multiculturalista e ovviamente islamofila. I capi d'accusa che mi sono rivolti, sulla base della denuncia di un avvocato orgogliosamente italianissimo, che ama l'Italia più di se stesso e che darebbe la vita per salvaguardare la nostra civiltà dalle radici ebraico-cristiane, fanno riferimento a soli 9 articoli scritti nel periodo di circa 8 mesi limitatamente al 2011 per l'unico quotidiano Il Giornale. Evidentemente la sua bontà d'animo l'ha indotto a non denunciare tutta la mia produzione giornalistica che, vi assicuro, è un ammasso di islamofobia da destinare al rogo per il bene dell'umanità.
Non sarà facile reperire le migliaia di articoli scritti per l'Agenzia giornalistica "Quotidiani Associati", che fino al 1990 furono pubblicati da una trentina di testate locali, tra cui Il Secolo XIX, Il Gazzettino, Il Mattino, la Gazzetta del Mezzogiorno, La Sicilia, L'Unione Sarda e persino il Corriere del Ticino. Mentre risulta più agevole disporre di altre migliaia di articoli pubblicati fino al 2003 su la Repubblica e fino al 2008 sul Corriere della Sera. Anche i miei dieci libri, che complessivamente hanno venduto circa 800 mila copie, sono intrisi di islamofobia, devono essere pertanto requisiti e dati alle fiamme. Infine meritano il rogo le registrazioni delle migliaia di partecipazioni televisive e radiofoniche dove ho reiterato il reato di islamofobia. Mi limiterò a due esempi di indubbia islamofobia pubblicati sul Corriere della Sera dove avevo la qualifica di vice-direttore. Il 29 settembre 2005 pubblicai un articolo dal titolo "Moschea-mania, serve uno stop", che iniziava così: "In Italia sembra essere esplosa la moschea-mania. Da Genova a Firenze, da Verona a Reggio Emilia, da Napoli a Colle Val d'Elsa, tutti la vogliono. Ebbene, da cittadino italiano, musulmano, laico, lancio un appello a tutte le istituzioni dello Stato affinché sospendano la costruzione di nuove moschee". Sempre il Corriere della Sera pubblicò in prima pagina una mia testimonianza sulla mia conversione, in data 23 marzo 2008, in cui dico: "La mia mente si è affrancata dall'oscurantismo di un'ideologia che legittima la menzogna e la dissimulazione, la morte violenta che induce all'omicidio e al suicidio, la cieca sottomissione e la tirannia"; e ancora: "Al di là della contingenza che registra il sopravvento del fenomeno degli estremisti e del terrorismo islamico a livello mondiale, la radice del male è insita in un islam che è fisiologicamente violento e storicamente conflittuale". Ebbene per espiare la mia lunghissima serie di reati di islamofobia procederò autonomamente a tagliarmi la lingua con la speranza che mi risparmieranno il taglio della testa. Da oggi non pronuncerò mai più il nome di Allah invano, terrò una copia del Sacro Corano sul comodino e la bacerò prima di coricarmi e al risveglio, tesserò le lodi di Maometto, chinerò il capo al cospetto della moschea, gioirò per la conversione degli italiani all'islam.
http://www.ioamolitalia.it/editoriale/%E2%80%9Cmi-autodenuncio-per-islamofobia%E2%80%9D-la-mia-provocatoria-confessione-per-denunciare-la-strategia-dei-taglialingue-nostrani.html
Il mio processo sarà una pietra miliare nel percorso che affermerà l'avvento del Califfato islamico globalizzato anche in Italia. La Storia riconoscerà ai taglialingue nostrani il merito di aver epurato da giornali, televisioni, libri e discorsi pubblici qualunque offesa o semplicemente critica ad Allah da venerare inconfutabilmente come il Dio di tutti, all'Islam che dovrà essere l'unica religione che si scrive con la prima lettera maiuscola, al Corano da riconoscere come il Sigillo della profezia, a Maometto da elogiare come l'ultimo dei profeti, alla sharia a cui le nostre leggi dovranno conformarsi. Non posso che essere grato al Tribunale dell'Ordine dei giornalisti che mi concede l'opportunità di redimermi e di estirpare con la mia condanna il male assoluto dell'islamofobia. di Magdi Cristiano Allam 01/09/2014